La flotta Hertz in vendita con BCA

Accordo tra Hertz e BCA: quest’ultima venderà le vetture usate della flotta attraverso vari canali, fra cui le aste online.

La flotta Hertz in vendita con BCA

di Andrea Barbieri Carones

09 novembre 2011

Accordo tra Hertz e BCA: quest’ultima venderà le vetture usate della flotta attraverso vari canali, fra cui le aste online.

Hertz autonoleggio ha assegnato a BCA (British Car Auctions) la gestione della flotta di auto in vendita come usato in tutta Europa. L’accordo ha valore per i prossimi 3 anni e prevede che l’azienda attiva nel settore dell’intermediazione assicuri supporto prima e dopo la vendita, per il marketing e il pricing delle vetture commercializzate in Italia, Francia, Regno Unito, Germania, Spagna e Svizzera.

In realtà, Hertz vende a privati e commercianti utilizzando diversi canali, dalle aste (anche online) alla formula Hertz Rent2Buy. Grazie a questa partnership con BCA, i veicoli saranno resi disponibili per la vendita anche sulla piattaforma di aste online di BCA, attiva in diverse lingue e seguendo un modello standard per tutto il continente, che consentirà anche una maggior flessibilità nei processi decisionali relativi al parco auto e un aumento della redditività sulle vendite dell’usato.

“La partnership con BCA renderà più efficiente la rivendita dell’usato Hertz – ha detto Michel Taride, presidente di Hertz International – permettendoci di raggiungere molti nuovi compratori in tutta Europa. Performance e tempi di vendita delle auto usate risulteranno a loro volta ottimizzati, con un incremento della flessibilità nelle decisioni inerenti l’acquisizione del parco auto”.