Mercedes Sprinter: al via la produzione in Cina

Prodotto dagli stabilimento di Fujian è il terzo veicolo commerciale Mercedes costruito in Cina dopo Viano e Vito.

Mercedes Sprinter BlueEfficiency

Altre foto »

La Mercedes rafforza la sua presenza nel settore dei veicoli commerciali in Cina, dove già produce direttamente Viano e Vito, avviando la linea produttiva dello Sprinter nello stabilimento di Fujian. Si tratta del terzo modello costruito il loco e verrà realizzato in diverse lunghezze.

Infatti, il Mercedes Sprinter sarà costruito per ospitare un diverso numero di sedili su cui i passeggeri potranno affrontare dei viaggi premium. Infatti il comfort è stato curato con una cabina che riprende quella di un aereo e anche la dinamica del veicolo beneficia degli elevati standard della Stella a Tre Punte.

In particolare l'ESP, studiato per intervenire nelle manovre d'emergenza di veicoli di questa tipologia, è particolarmente evoluto, al pari della struttura di sicurezza pensata per garantire la massima protezione ai passeggeri in caso d'urto.

Essendo l'unico marchio straniero che vanta accordi con la Cina per costruire mezzi commerciali, oltre ad auto e camion, Mercedes rafforza il suo primato con un mezzo importante, un cosiddetto van pesante, che amplia la gamma disponibile sul mercato orientale.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 31 ottobre 2011

Altro su Mercedes-Benz

Mercedes AMG GT-C Coupé al Salone di Detroit
Anteprime

Mercedes AMG GT-C Coupé al Salone di Detroit

Anteprima al Salone di Detroit 2017 per la sportiva di Casa Mercedes.

Mercedes GLA e GLA 45 AMG 2017: il debutto a Detroit
Anteprime

Mercedes GLA e GLA 45 AMG 2017: il debutto a Detroit

Il crossover compatto GLA si aggiorna con il restyling 2017 e porta al debutto la serie speciale GLA 45 AMG Yellow Night Edition.

Mercedes Amg GT by G-Power: coupé da 610 CV
Tuning

Mercedes Amg GT by G-Power: coupé da 610 CV

La proposta G-Power per Mercedes Amg GT bada al sodo: è sufficiente un mirato intervento meccatronico per guadagnare quasi 150 CV.