Trasporti risparmiosi con il Ford Transit ECOnetic

Motore Duratorq 2.2 litri, 115 CV e 14 km con un litro di gasolio: il nuovo Ford Transit ECOnetic arriverà alla fine del 2009

Trasporti risparmiosi con il Ford Transit ECOnetic

Tutto su: Ford

di Francesco Giorgi

30 aprile 2009

Motore Duratorq 2.2 litri, 115 CV e 14 km con un litro di gasolio: il nuovo Ford Transit ECOnetic arriverà alla fine del 2009

.

Dal 1965, data d’inizio della sua produzione che conta, ad oggi, oltre 5 milioni di esemplari venduti, il Ford Transit rappresenta per la Casa di Detroit sinonimo di versatilità, buone capacità di carico e possibilità di scegliere fra diversi allestimenti.

A partire dalla fine del 2009, la gamma Transit si arricchirà di una nuova versione, che sfrutta la tecnologia ECOnetic: maggiori volumi di carico e minori consumi ed emissioni. D’altro canto, nella corsa ai bassi consumi anche nei veicoli commerciali, iniziata dal Gruppo Fiat con il Ducato a metano, Ford non poteva restare alla finestra.

La base di partenza scelta per il nuovo Transit “economico” è il Transit 280 a passo corto da 2,93 m, lungo 4,86 m e dotato di un volume di carico di 6,5 m3. Valori che rientrano nella media dei veicoli commerciali della stessa classe, ma rispetto alla versione dalla quale l’ECOnetic deriva si nota un leggero aumento delle capacità di carico: la portata, infatti, è di 1100 kg (contro i 1090 kg del Transit 280).

La vera novità riguarda la meccanica: il Transit ECOnetic, infatti, monterà il motore Duratorq TDCi da 2.2 l che eroga una potenza di 115 CV ed appartiene alla famiglia di nuovi motori “risparmiosi” che andranno ad equipaggiare le berline Focus, Mondeo e Fiesta (per quest’ultima, sempre alla fine del 2009 è prevista l’uscita di una versione Van ECOnetic).

L’abbinamento dell’unità Duratorq alla tecnologia ECOnetic (basata su pneumatici a bassa resistenza, gestione elettronica del motore orientata al risparmio, cambio manuale a sei marce caratterizzato da una “prima” piuttosto corta e da una “sesta economica” con indicatore del punto ottimale di cambiata, velocità limitata a 110 km/h e copricerchi a bassa resistenza aerodinamica) permette al Transit un consumo di circa 14 km con un litro di gasolio, un valore di emissioni pari a 189 g/km  e, grazie al nuovo cambio a sei rapporti, una maggiore capacità di carico.

Il Transit ECOnetic sarà equipaggiato di serie con il sistema di Controllo elettronico della velocità, ESP e il sistema di Assistenza nelle partenze in salita HLA. La commercializzazione verrà avviata a fine anno con prezzi che verranno annunciati a ridosso della data di lancio.