Lotus Evora S Carabinieri

Sono state consegnate oggi all'Arma dei Carabinieri due Lotus Evora S, attrezzate con defibrillatore e adibite al trasporto organi.

Lotus Evora S Carabinieri

Altre foto »

Da oggi i Carabinieri potranno pattugliare le strade italiane a bordo di una supercar: sono state consegnate a Roma, presso la sede del Comando Generale dei Carabinieri, due nuovissime Lotus Evora S con la livrea dell'Arma.

Destinate a essere utilizzate dalle Squadre Mobili di Roma e Milano, le Lotus Evora S sono state consegnate ai Carabinieri da Dany Bahar, amministratore delegato del marchio inglese. "Siamo davvero orgogliosi di avere l'opportunità di collaborare con un'organizzazione prestigiosa e altamente professionale come l'Arma dei Carabinieri."

Le Lotus Evora S consegnate ai Carabinieri si riconosceranno ad occhio nudo per i colori tipici delle "Gazzelle": tinta blu, strisce rosse lungo il cofano e l'immancabile scritta ad alta visibilità "Carabinieri" lungo le portiere. Equipaggiate con il nuovo sistema di segnalazione d'emergenza "Cita Seconda SRL", apparato di bordo per il controllo del territorio EVA (Enhanced Vehicle Automation) con comandi vocali  e radio blindata VS3000, le coupé inglesi sono dotate di un defibrillatore e speciali unità mobili per il trasporto e il raffreddamento di sacche di sangue e organi.

Le due Lotus Evora non saranno però utilizzabili da tutti i Carabinieri, come ha voluto sottolineare il colonnello Marco Minicucci: "Abbiamo selezionato alcuni militari, i quali hanno partecipato a specifici corsi di addestramento offerti dalla Lotus presso la loro pista di Hethel, in Inghilterra, per apprendere come sfruttare appieno le speciali caratteristiche e il potenziale prestazionale di queste vetture."  I fortunati Carabinieri hanno dichiarato di essere rimasti sorpresi positivamente dalla vettura e di aver apprezzato la reattività e il piacere di guida.

Sul tracciato inglese i Carabinieri selezionati hanno avuto modo di scoprire tutte le caratteristiche della Lotus Evora S: grazie al motore 6 cilindri a V di 3.5 L sovralimentato, sulle ruote posteriori vengono scaricati 350 cavalli. Le prestazioni della coupé inglese faranno terminare gli inseguimenti in tempi molto rapidi: la Evora S raggiunge la velocità massima di 277 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in soli 4.8 secondi.  Alla voce consumi si registrano 10.2 litri per percorrere 100 km nel ciclo misto.

A proposito di consumi: saranno i contribuenti a mantenere le due nuove Evora S dei Carabinieri? No, sarà direttamente Lotus a pagare l'assicurazione dei due veicoli, i costi di gestione e la manutenzione ordinaria e straordinaria presso la propria rete di vendita in Italia.

Se vuoi aggiornamenti su LOTUS EVORA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 21 luglio 2011

Altro su Lotus Evora

Lotus Evora 400: più leggera con il nuovo Carbon Pack
Anteprime

Lotus Evora 400: più leggera con il nuovo Carbon Pack

Bodykit in fibra di carbonio, nuovo impianto di scarico, nuova batteria, per guadagnare 40 kg.

Lotus Evora Sport 410 al Salone di Ginevra 2016
Anteprime

Lotus Evora Sport 410 al Salone di Ginevra 2016

Ecco la versione più estrema della Evora: Lotus ne produrrà soltanto 150 esemplari. Sarà in vendita da giugno.

Lotus Evora Sport 410: più leggera e potente
Anteprime

Lotus Evora Sport 410: più leggera e potente

Attesa a Ginevra, la nuova Evora Sport 410 fa ampio ricorso al carbonio e sviluppa 416 CV, si spinge fino a 300 km/h e copre lo 0 - 100 in 4"2.