Saab 9-4X conquista il Top Safety Pick 2011

L’ente americano sulla sicurezza Insurance Institute for Highway Safety ha premiato la Saab 9-4X per l’elevato livello di sicurezza garantito.

Saab 9-4X conquista il Top Safety Pick 2011

Tutto su: Saab

di Simonluca Pini

08 luglio 2011

L’ente americano sulla sicurezza Insurance Institute for Highway Safety ha premiato la Saab 9-4X per l’elevato livello di sicurezza garantito.

La sicurezza è un punto di forza in casa Saab: il nuovo crossover 9-4X ha ricevuto il riconoscimento Top Safety Pick 2011 grazie alla protezione degli occupanti in caso di incidente.  Rilasciato dall’istituto statunitense IIHS (Insurance Institute for Higway Safety), il titolo è stato conquistato dal marchio svedese dopo aver superato quattro crash test (urti frontali, laterali, posteriori e ribaltamento) ottenendo il punteggio più alto e venire classificato come “Good” (buono).

Per Saab il premio Top Safety Pick non è una novità: solo tre settimane fa la berlina 9-5 ha ricevuto lo stesso attestato dall’ente americano. “Essere insigniti di due Top Safety Picks nel giro di tre settimane è davvero gratificante”, ha dichiarato Per Lenhoff,  Responsabile Sviluppo Sicurezza di Saab Automobile. “La nostra massima priorità rimane la protezione reale delle persone in incidenti reali, ma i test condotti dall’IIHS rappresentano un ottimo strumento di valutazione per i consumatori ed è molto importante per noi raggiungere buoni risultati”.

I test condotti dall’ente creato dalle assicurazioni americane, analizza la sicurezza delle auto testate in maniera molto approfondita: i tecnici dell’IIHS valutato, tra i vari aspetti, anche la protezione da lesioni da colpo di frusta grazie a prove simulate di tamponamento mentre la protezione in caso di ribaltamento  (incidente molto diffuso negli Stati Uniti) viene valutata analizzando la struttura del tetto.

Il titolo di Top Safety Pick 2011 sarà un ottimo biglietto da visita per la nuova Saab 9-4X: già in vendita negli Stati Uniti, l’inedito crossover svedese sarà commercializzato in Europa a partire dal prossimo settembre.