Carburanti: nuovi rialzi per benzina e diesel

I primi rincari su benzina e diesel sono arrivati nel weekend da Q8 (+0,5 cent) oggi seguita da TotalErg (+1,1). A scendere sono solo i no-logo.

Torniamo a parlare di caro carburanti: nuovi rialzi da parte dei distributori di benzina e diesel, nonostante gli ampi margini lordi delle compagnie che applicano prezzi al di sopra della media trimestrale da oltre un mese.

Entrando nello specifico, nel weekend appena trascorso Q8 ha praticato un aumento di 0,5 centesimi sui prezzi raccomandati di entrambi i carburanti. Oggi a seguire l'esempio è stata TotalErg che sale invece di 1,1 centesimi sulla verde e 0,6 centesimi sul gasolio.

In generale la tendenza dei distributori è in rialzo su tutto il territorio, a causa del caro-accise dei giorni scorsi (in rialzo di oltre 5 centesimi al litro Iva compresa) e dei conseguenti aggiustamenti.

Con riferimento alla modalità "servito", i meno cari sono gli impianti Eni, che applicano per la verde un prezzo di 1,581 euro/litro, per il diesel 1,459 euro/litro e per il Gpl di 0,738 euro/litro. Mentre i più cari risultano Q8 per la benzina con 1,591 euro/litro, Shell per il gasolio con 1,476 euro/litro e IP per il Gpl con 0,757 euro/litro.

Solo i distributori no-logo fanno registrare prezzi in ribasso: 1,499 euro/litro per la benzina, 1,374 euro/litro per il diesel, 0,728 euro/litro per il Gpl.

Se vuoi aggiornamenti su CARBURANTI: NUOVI RIALZI PER BENZINA E DIESEL inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Noemi Ricci | 04 luglio 2011

Vedi anche

PSA-Opel: le posizioni dei governi francese e tedesco

PSA-Opel: le posizioni dei governi francese e tedesco

La trattativa per la cessione di Opel a PSA ha attirato l'attenzione della politica e dei governi coinvolti.

Ecco le città più trafficate al mondo nel 2016

Ecco le città più trafficate al mondo nel 2016

Dall’Europa all’Asia, all’America: il TomTom Traffic Index passa al setaccio il grado di congestionamento urbano. E si scopre che Palermo…

Auto e moto: cos

Auto e moto: cos'è il "foglio unico" di circolazione?

Addio carta di circolazione e certificato di proprietà: i dati potrebbero essere accorpati in un unico documento.