Tutor in autostrada: ora controlla anche RCA e revisione

Il Tutor in autostrada controllerà anche se il veicolo è in regola con l’assicurazione RCA e con la revisione.

Tutor in autostrada: ora controlla anche RCA e revisione

di Giuseppe Cutrone

17 giugno 2011

Il Tutor in autostrada controllerà anche se il veicolo è in regola con l’assicurazione RCA e con la revisione.

Con l’avvicinarsi delle periodo estivo si va sempre più verso i primi esodi di massa verso le località di vacanza. Quest’anno però, gli automobilisti dovranno stasre particolarmente attenti al sistema Tutor in autostrada: a differenza degli anni scorsi, infatti, la circolazione sarà osservata con più attenzione dall’occhio elettronico, pronto non solo a calcolare la velocità media tenuta in determinati tratti della rete ma in grado pure di verificare se l’auto è in regola con la revisione e l’assicurazione RCA obbligatorie.

Ad annunciare le novità è stato il caposervizio della Polizia Stradale Roberto Sgalla, che, intervenuto al convegno “Il ruolo degli Its per la sicurezza stradale”, ha spiegato come le funzioni di monitoraggio del Tutor in autostrada saranno potenziate, tanto che il dispositivo installato su numerosi tratti è in grado adesso di collegarsi con le banche dati delle assicurazioni e con la rete della Motorizzazione, controllando così se il veicolo è in regola con quanto previsto dalla legge in materia di assicurazione e revisione periodica.

Più avanti saranno rilasciati ovviamente ulteriori dettagli sulle novità in questione relative al Tutor, anche se appare chiaro come le autorità siano intenzionate ad applicare il massimo del controllo proprio in vista dell’apertura della stagione vacanziera, quando la situazione sulle principali strade italiane si fa letteralmente rovente.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...