Auto nuova? Un desiderio per 6,2 mln di italiani

Un sondaggio Doxa mostra che il 12% della popolazione italiana nel 2011 comprerebbe un'auto nuova.

Secondo un sondaggio effettuato dalla Doxa per conto di GL events Italia - la società che organizza il Motor Show di Bologna - il 12% della popolazione adulta italiana si è detto propenso ad acquistare un'auto nuova entro la fine del 2011. Una cifra ragguardevole, visto che rappresenta 6,2 milioni di persone e che potrebbe addirittura aumentare se ci fossero gli ecoincentivi statali: in tal caso, la percentuale sarebbe del 21%, pari a più di un automobilista su 5.

A render nota questa percentuale è stato l'amministratore delegato Giada Michetti, che ha sottolineato anche come il settore delle 4 ruote stia sempre a cuore degli italiani, visto che il 5% della popolazione adulta del Bel Paese - pari a 2,6 milioni di persone - si è detta interessata a visitare il prossimo Motor Show 2011, che si terrà dal 3 all'11 dicembre nel capoluogo emiliano.

Anche se non sempre un'intenzione di acquisto si traduce in una transazione, la cifra raccolta è sicuramente importante e fa ben sperare i costruttori. "Ci vogliono però interventi mirati da parte delle istituzioni" ha aggiunto Michetti, sottolineando come anche altri soggetti della filiera dell'auto stiano caldeggiando un tavolo di confronto col governo al fine di ribadire la strategicità di questa industria per l'azienda Italia.

L'Unrae, l'unione dei costruttori esteri in Italia, ha intanto confermato la previsione che vede 1.810.000 auto vendute nella Penisola nel corso del 2011. Leggermente più cauto invece Gian Primo Quagliano, presidente Promotor, il quale stima che non si supererà quota 1.775.000, visto che il mercato è in stallo e richiama quello di metà anni Novanta, quando si vendeva un numero di auto simile.

Se vuoi aggiornamenti su AUTO NUOVA? UN DESIDERIO PER 6,2 MLN DI ITALIANI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 15 giugno 2011

Vedi anche

Ford annuncia un investimento da 1,2 miliardi di dollari per gli Usa

Ford annuncia un investimento da 1,2 miliardi di dollari per gli Usa

Il programma rafforzerà gli impianti di produzione Suv e pick-up nel Michigan, dei relativi motori e lo sviluppo di nuove tecnologie per la mobilità.

Emissioni: la stampa francese accusa Renault

Emissioni: la stampa francese accusa Renault

Un dossier che conterrebbe valori di NOx alterati pubblicato da Libération. Renault puntualizza: "Mai violato alcuna normativa".

PSA-Opel: le posizioni dei governi francese e tedesco

PSA-Opel: le posizioni dei governi francese e tedesco

La trattativa per la cessione di Opel a PSA ha attirato l'attenzione della politica e dei governi coinvolti.