Il Motor Show rimane a Bologna fino al 2021

Grazie all'accordo tra l'ente organizzatore GL Events e BolognaFiere, il Motor Show rimarrà a Bologna per un altro decennio.

Alfa Romeo al Motor Show 2010

Altre foto »

La storia continua, almeno fino al 2021. Il Motor Show, Salone Internazionale dell'Automobile, rimarrà nella sua culla bolognese per il prossimo decennio. GL Events (società organizzatrice della manifestazione) e BolognaFiere hanno firmato il nuovo accordo che conferma l'organizzazione del Motor Show nel quartiere fieristico bolognese fino al 2021.

"Con questo accordo, mentre si sta preparando una bella edizione del Motor Show 2011 - riporta la dichiarazione congiunta del Presidente Franck Glaizal e dell'AD di GL Events Giada Michetti, del Presidente di BolognaFiere Roversi Monaco e del Consigliere Delegato Duccio Campagnoli - BolognaFiere Spa e GL Events Italia Spa rinnovano con reciproca soddisfazione una collaborazione per mantenere e sviluppare a Bologna il più importante evento italiano dedicato all'automobile.

Bologna, nel cuore della Motor-Valley, è raggiungibile nel giro di tre ore da milioni di persone; ed è e sarà quindi strategica per la centralità geografica che ha reso il Salone, non a caso, l'evento aperto al pubblico più visitato del nostro Paese. Inoltre, la conformazione del quartiere fieristico di BolognaFiere, l'unico in Italia, in grado di ospitare una gamma così ampia e articolata di test-drive, gare ed esibizioni, ha contribuito e contribuirà a creare con il Motor Show un evento espositivo e dinamico unico nel suo genere."

Si tratta certamente di una buona notizia per un evento che nell'edizione del 2010 (la 35^) ha contato oltre 800mila visitatori, 340 espositori e 49 anteprime di prodotto. L'appuntamento per quest'anno è già fissato dal 3 all'11 dicembre.

Se vuoi aggiornamenti su IL MOTOR SHOW RIMANE A BOLOGNA FINO AL 2021 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 23 maggio 2011

Vedi anche

Toyota nuovo partner ufficiale del CONI

Toyota nuovo partner ufficiale del CONI

Una flotta di 20 Toyota Rav4 Hybrid e 5 Lexus (NX ed RX) consegnata a Roma alla presenza di Andrea Carlucci (Toyota Italia) e Giovanni Malagò.

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".