Benzina record tocca quota 1,584 euro

Il prezzo di benzina, gasolio e Gpl continua a crescere e tocca livelli record. Campania e Sicilia le regioni dove si spende di più.

Benzina record tocca quota 1,584 euro

di Andrea Barbieri Carones

08 aprile 2011

Il prezzo di benzina, gasolio e Gpl continua a crescere e tocca livelli record. Campania e Sicilia le regioni dove si spende di più.

Il petrolio continua la sua corsa al rialzo, facendo salire puntualmente il prezzo della benzina, che in Italia ha oggi toccato la cifra record di 1,584 euro al litro. Tutto è frutto di un mix di cause, come il caro-accise, le tensioni internazionali in alcuni Paesi produttori e l’aumento della domanda, soprattutto in Cina e India.

Il prezzo alla pompa cambia da compagnia a compagnia, anche se si discosta di poco da quello citato che è il massimo raggiunto oggi.

Aumenti anche per il gasolio, la cui tariffa al litro passa da 1,484 Euro delle stazioni Esso all’1,493 delle pompe della Q8. Piccolo margine di differenza anche per il Gpl: da 0,783 a 0,797 Euro al litro.

Come sempre, fare il pieno alla propria auto varia da regione a regione, con i distributori siciliani che vendono carburante carissimo, al punto che può accadere che un rifornimento di un’auto diesel fatta nell’isola costi di più della stessa operazione fatta in Piemonte con un veicolo con motore a benzina. In quest’ultimo caso, sarebbe preferibile anche non andare a fare il pieno in Campania, dato che si può raggiungere anche la cifra di 1,663 Euro al litro per la “verde” anche a causa dell’addizionale regionale.