Negli Usa il consumo di benzina in costante calo

Usa: il consumo di benzina è in costante calo dal 2006. Motivi: auto più risparmiose, arrivo dei veicoli elettrici e uso di carburanti alternativi.

Continua a scendere il consumo di benzina negli Stati Uniti, al punto che nel 2030 il consumo totale sarà del 20% inferiore rispetto a oggi nonostante il numero di veicoli immatricolati dovrebbe rimanere sostanzialmente invariato.

Il picco della domanda di carburanti fossili venne registrato nel 2006 quando un'economia florida e veicoli meno efficienti rispetto a oggi fecero segnare il massimo storico nei consumi. Attualmente, grazie a veicoli più parsimoniosi e a politiche volte a favorire la diffusione dell'etanolo e dell'uso dei mezzi pubblici, i consumi stanno lentamente - ma costantemente - diminuendo. Senza contare che gli attacchi dell'11 settembre, la guerra in Iraq e in Afghanistan e l'uragano Katrina avevano contribuito a far lievitare i prezzi alla pompa, con seguente calo della domanda.

Secondo i dati ufficiali, ogni giorno in America si consumano oltre 1,3 miliardi di litri di benzina, l'8% in meno rispetto al 2006. Gli analisti ritengono che questo declino dovrebbe accelerare per diversi motivi: dal 2012, per la prima volta, le nuove auto prodotte dovranno rispettare dei precisi (e ambiziosi) criteri di risparmio di benzina: considerando tutte le auto presenti nel listino di ciascun costruttore, infatti, il consumo medio per brand non dovrà essere inferiore ai 13 km con 1 litro, rispetto al limite di 11,9 stabilito nel 1990. Nuovo limite dal 2016: 15,3 km con 1 litro.

Altro motivo è l'introduzione di modelli elettrici o ibridi, l'acquisto dei quali è sostenuto finanziariamente dalla Casa Bianca con investimenti cospicui. Terzo punto: il previsto aumento dell'impiego di etanolo e biocarburanti, che prenderanno piede su larga scala nel 2022. Tra i giovani, infine, si è sviluppata una coscienza ambientale notevole e, complice anche la mancanza di lavoro, non considereranno più indispensabile possedere un'auto. Questo anche perché le nuove tecnologie nelle telecomunicazioni, quasi inesistenti nel decennio scorso, permettono di restare in contatto con amici e parenti anche senza muoversi di casa.

Se vuoi aggiornamenti su NEGLI USA IL CONSUMO DI BENZINA IN COSTANTE CALO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 22 dicembre 2010

Vedi anche

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

In Lombardia è previsto uno sconto del 10% sul bollo auto per chi sceglie la domiciliazione bancaria.

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Emendamento PD alla Legge di Stabilità: dal 2018 i centri revisione controlleranno anche la situazione bollo. Niente collaudo per chi non pagherà.

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell'auto

L'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca avrà conseguenze anche sul mondo dell'auto, con particolare attenzione ad emissioni e delocalizzazione.