Volkswagen a rischio incendio: richiamo negli USA

Volkswagen sta richiamando 377.000 auto negli Usa e 36.000 in Canada per possibili perdite di carburante, con pericolo di incendio.

Volkswagen a rischio incendio: richiamo negli USA

di Andrea Barbieri Carones

17 dicembre 2010

Volkswagen sta richiamando 377.000 auto negli Usa e 36.000 in Canada per possibili perdite di carburante, con pericolo di incendio.

Volkswagen ha annunciato un richiamo di 413.000 auto fra Stati Uniti (377.000) e Canada (36.000) a causa di una possibile perdita di carburante dovuta a un difetto del serbatoio, con conseguenti pericolo di incendio.

La misura riguarda la Jetta, la New Beetle e la Rabbit, quest’ultima conosciuta in Europa col nome di Golf.

Mentre le comunicazioni stanno giungendo ai singoli proprietari, l’azienda ha reso noto che il provvedimento riguarda solo vetture dotate di motore 2,5 litri a 5 cilindri costruiti tra il giugno del 2005 e l’ottobre del 2009.

Il difetto, per Jetta e Golf, sta in particolare in un piccolo pezzetto di plastica che spuntando dal piccolo serbatoio del liquido lavavetri potrebbe toccare le tubature che portano la benzina al motore, creando delle pericolose abrasioni. Per la New Beetle, invece, lo stesso problema può essere causato da un elemento del servosterzo.

Anche se fino a oggi non si sono verificati incidenti legati a questo problema, l’azienda ha voluto correre ai ripari prima che ciò potesse accadere. I proprietari di questi modelli, a partire da gennaio potranno recarsi dal concessionario e far riparare l’inconveniente in maniera gratuita.

[!BANNER]