Peugeot e Citroen aiutano le zone alluvionate

Per i cittadini colpiti dall’alluvione in Veneto e Calabria, Peugeot e Citroen concedono sconti, finanziamenti e agevolazioni sulle riparazioni

Peugeot e Citroen aiutano le zone alluvionate

di Andrea Barbieri Carones

19 novembre 2010

Per i cittadini colpiti dall’alluvione in Veneto e Calabria, Peugeot e Citroen concedono sconti, finanziamenti e agevolazioni sulle riparazioni

Mentre gli abitanti della provincie alluvionate in Veneto (Vicenza, parte delle provincie di Verona e Padova) e in Calabria sono al lavoro per ripristinare l’attività lavorativa nel dopo alluvione, da Peugeot e Citroen arriva la notizia di un programma di iniziative che agevoleranno le spese dei cittadini. La speciale promozione va incontro a coloro che hanno visto i loro veicoli resi inutilizzabili dall’acqua e dal fango che hanno invaso il territorio.

Il piano del Gruppo PSA prevede una serie di incentivi per l’acquisto del nuovo, finanziamenti e sconti sulla riparazione dei mezzi danneggiati. Per ottenere le agevolazioni i cittadini interessati dovranno dimostrare la residenza in uno dei comuni colpiti dall’alluvione.

A partire dal 9 novembre fino al 31 dicembre 2010, Citroen offre uno sconto totale del 25% su tutte le vetture in pronta consegna (escluse DS3, Nuova C4 e C-Zero), del 30% sui veicoli commerciali ed uno sconto totale del 35% sui veicoli Jumpy/Jumpy Atlante e Jumper. La Casa francese propone anche l’Iniziativa Citroen Finanziaria con finanziamenti a tasso zero, cumulabili con gli sconti esposti in precedenza.[!BANNER]

Per quanto riguarda Peugeot, sui nuovi veicoli viene offerto uno sconto di 750 euro per le auto e i veicoli commerciali che saranno immatricolati tra il 17 e il 31 dicembre. Questa cifra si aggiunge alle promozioni in corso. Inoltre, è previsto un tasso zero per finanziamenti fino a 60 mesi. Infine sulle riparazioni, Peugeot ha comunicato che attuerà uno sconto del 10%, stessa percentuale che verrà applicata sugli accessori venduti in after market.