Esce di scena la Pontiac, spazzata via dalla crisi

Addio ad un’icona dell’auto a stelle e strisce. La Pontiac cessa ufficialmente tutte le attività legate marchio

Esce di scena la Pontiac, spazzata via dalla crisi

di Redazione

02 novembre 2010

Addio ad un’icona dell’auto a stelle e strisce. La Pontiac cessa ufficialmente tutte le attività legate marchio

La Pontiac subisce la stessa sorte della Hummer. Sull’onda della difficile situazione economica a livello mondiale, il Gruppo General Motors nell’ottica di razionalizzare la sua produzione ha deciso di chiudere i cancelli della Pontiac a Detroit, dopo una carriera lunga 84 anni e circa 40 milioni di vetture prodotte.

L’ultimo giorno di vita del brand americano è stato lo scorso 31 ottobre 2010: dopo la chiusura delle fabbriche avvenuta circa 1 anno fa e il conseguente smaltimento dell’invenduto, è arrivata quindi la chiusura definitiva e la cancellazione totale della rete di vendita. Gli ultimi modelli prodotti dalla Pontiac sono stati la G8, la Torrent, la Vibe e la Solstice.[!BANNER]

Fanno parte della storia produttiva della Pontiac famosi modelli come la GTO, la Firebird, la TransAm del famoso telefilm icona degli anni ’80 KITT e la piu recente Pontiac Solstice apparsa nel film Transformers del 2007.

Dopo essere stata, negli anni ’60, il terzo costruttore USA in termini di vendite, dietro a Chevrolet e Ford, la Pontiac ha iniziato un lungo declino che l’ha portata nel 2009 a essere dodicesima nella classifica dei costruttori USA. Declino che può essere imputabile alla politica aziendale imposta dalla GM, la quale tentò di rilanciare il marchio con modelli poco sportivi e privi di carattere. Insomma, non in linea con la storia del marchio.