Skoda: bell'iniziativa per diversamente abili

La Casa ceca si sta impegnando per offrire posti di lavoro a chi ha subìto una disabilità temporanea o permanente. Complimenti!

Finalmente una comunicazione da parte di una Casa auto che ci sentiamo di dover diffondere subito. Complimenti a Skoda che, nello stabilimento di Mladà Boleslav, ha inaugurato un reparto dedicato agli impiegati diversamente abili.

Non è la prima volta che il costruttore ceco dimostra una certa attenzione verso i propri dipendenti. L'apertura di questo reparto coinvolge anche alcune organizzazioni che operano in ambito sociale presenti nella regione.

In particolare, sono stati creati 40 posti di lavoro destinati a persone che non sono più in grado di dedicarsi alla precedente mansione per una disabilità temporanea o permanente. Su questo lodevole progetto Skoda ha investito 243.000 euro per allestire attrezzature moderne e adeguare gli uffici

Al momento sono 150 gli impiegati coinvolti nel corso degli ultimi 5 anni. Nel 2006 è nato il primo reparto e da allora il progetto sta crescendo con grandi soddisfazioni.

Se vuoi aggiornamenti su SKODA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Skoda

Skoda Kodiaq, uno speciale "porte aperte" il 25-26 marzo
Ultimi arrivi

Skoda Kodiaq, uno speciale "porte aperte" il 25-26 marzo

La Skoda Kodiaq si presenta sul mercato italiano con uno speciale porte aperte dove primo SUV della Casa ceca potrà essere toccato con mano.

Skoda Rapid e Rapid Spaceback: restyling al Salone di Ginevra
Anteprime

Skoda Rapid e Rapid Spaceback: restyling al Salone di Ginevra

Un leggero maquillage al corpo vettura, aggiornate funzionalità infotainment e debutto del 1.0 TSI tre cilindri fra le novità della nuova gamma.

Skoda Rapid Spaceback 2017: debutterà al Salone di Ginevra
Anteprime

Skoda Rapid Spaceback 2017: debutterà al Salone di Ginevra

Insieme alla Rapid berlina, la due volumi boema presenta un moderato restyling estetico e novità più sostanziose nelle dotazioni e nei motori.