Assicurazione RCA gratis per un anno: l'IVASS indaga

Le assicurazioni RCA gratuite per un anno con l'acquisto di una nuova auto nasconderebbero delle insidie, tanto da finire nel mirino dell'IVASS.

La pratica di concedere l'assicurazione RCA gratuita per un anno a chi acquista un'auto nuova è finita nel mirino dell'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS), che ritiene possano esserci dei risvolti potenzialmente capaci di penalizzare il cliente nonostante l'apparente convienienza delle offerte. 

La questione è stata sollevata dopo una serie di segnalazioni pervenute ad alcune associazioni dei consumatori e tanto è bastato per convincere l'IVASS ad avviare un'indagine. Il problema sembra essere legato essenzialmente al tipo di contratto "libro matricola", che non è quindi intestato al singolo titolare dell'assicurazione, e alla formula con franchigia che sostituisce la formula bonus-malus solitamente applicata nei contratti RCA. 

A causa di questi dettagli, l'automobilista che ha accettato la polizza gratuita rischia di ritrovarsi alla scadenza del periodo promozionale senza avere più i benefici della classe di merito in cui si trovava precedentemente all'acquisto, per cui vi sarebbe il rischio di veder aumentare sensibilmente il premio assicurativo negli anni successivi, vanificando così il risparmio ottenuto durante la promozione. 

In realtà la questione non finisce qui, perché l'accettazione di una polizza annuale a costo zero può portare anche all'annullamento degli effetti del decreto Bersani, ovvero la regola che tutela l'assicurato riconoscendogli il diritto di mantenere la classe di merito maturata con un vecchio veicolo anche quando si acquista una vettura nuova. 

L'indagine delle autorità competenti sarà incentrata sulla valutazione dei reali svantaggi per gli assicurati e particolare attenzione si dovrà fare per capire se tutte queste conseguenze vengano adeguatamente segnalate al cliente in fase di sottoscrizione di un'offerta.

Se vuoi aggiornamenti su ASSICURAZIONE RCA GRATIS PER UN ANNO: L'IVASS INDAGA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 10 marzo 2015

Vedi anche

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

In Lombardia è previsto uno sconto del 10% sul bollo auto per chi sceglie la domiciliazione bancaria.

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Emendamento PD alla Legge di Stabilità: dal 2018 i centri revisione controlleranno anche la situazione bollo. Niente collaudo per chi non pagherà.

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell'auto

L'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca avrà conseguenze anche sul mondo dell'auto, con particolare attenzione ad emissioni e delocalizzazione.