Usa: Suzuki richiama 20.600 auto

Il surriscaldamento delle batterie del navigatore ha portato al richiamo di 20.600 Suzuki Equator, Grand Vitara e SX4

Suzuki ha iniziato un programma di richiamo di 20.600 auto vendute negli Stati Uniti per problemi correlati al navigatore satellitare, prodotto dall'azienda britannica Garmin e venduto in tutto il mondo in 1,25 milioni di esemplari, due terzi dei quali oltre Atlantico.

Il sistema potrebbe infatti sovraccaricare le batterie e rappresentare un pericolo di incendio, anche se remoto. La prudenza in questi casi però non è mai troppa.

Le auto oggetto del richiamo, del quale è stata messa al corrente anche l'autorità statunitense per la sicurezza stradale, sono la Equator, la Grand Vitara e la SX4, sui quali il Garmin Nuvi è montato di serie dal 2009.

Entrambe le aziende hanno specificato che si tratta solo di una misura precauzionale e che non è stato registrato alcun sinistro provocato da questo problema che sarà riparato gratuitamente dalla rete di assistenza Garmin.

Se vuoi aggiornamenti su SUZUKI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 09 settembre 2010

Altro su Suzuki

Nuova Suzuki Ignis: 4 versioni protagoniste al Motor Show di Bologna
Anteprime

Nuova Suzuki Ignis: 4 versioni protagoniste al Motor Show di Bologna

La Casa giapponese svelerà in anteprima nazionale la nuova Ignis, mentre nell’aerea esterna organizzerà test drive in strada e fuoristrada.

Suzuki Ignis: prezzi da 14.050 euro
Ultimi arrivi

Suzuki Ignis: prezzi da 14.050 euro

Un po’ SUV un po’ citycar arriva a gennaio ed è già ordinabile

Suzuki: arriva la serie speciale Ignis iUnique
Ultimi arrivi

Suzuki: arriva la serie speciale Ignis iUnique

100 esemplari acquistabili sul web a 16.900 euro l’uno