Benzinai: annunciato sciopero dal 15 al 17/9

Il governo e i rappresentanti dei gestori degli impianti di distribuzione si incontrano domani per scongiurare lo sciopero dal 15 al 17 settembre

Tutto è affidato a un tavolo che domani, 8 settembre, il sottosegretario allo Sviluppo economico, Stefano Saglia (con delega all'energia), terrà con i rappresentanti dei gestori, per cercare di evitare lo sciopero indetto per i 3 giorni compresi tra mercoledì 15 e venerdì 17 settembre.

Si tratta di una serrata proclamata nelle scorse settimane dalla categoria con lo scopo di sottolineare i disagi e le difficoltà delle piccole e medie imprese del settore che criticano le politiche adottate dall'industria petrolifera che privilegia i grandi punti vendita, facendo soccombere i piccoli che devono far fronte a una contrazione dei consumi.

Figisc e Anisa confcomemrcio, in una nota hanno precisato che "tanto  maggiormente è giustificata la netta reazione della categoria quanto finora è stato altissimo il senso della responsabilità dimostrato dai gestori e dalle loro rappresentanze con la presentazione di proposte innovative messe a disposizione del Governo e degli altri operatori del settore, cui sono solo state date risposte, peraltro largamente elusive, sistematicamente improntate sul piano comunicazionale e mediatico, piuttosto che sulla sostanza delle questioni, inseguendo facili banalizzazioni demagogiche piuttosto che affrontare i nodi strutturali del settore e della distribuzione".

Con l'aria che tira, è probabile che nei giorni precedenti allo sciopero si facciano lunghe code davanti alle pompe per fare scorta di carburante.

Se vuoi aggiornamenti su BENZINAI: ANNUNCIATO SCIOPERO DAL 15 AL 17/9 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 07 settembre 2010

Vedi anche

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Indiscrezioni provenienti dai media brasiliani parlano di una possibile cessione di Lancia ai cinesi del colosso GAC.

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Una indiscrezione Web indica che l’IAA 2017 farà a meno di Fca (ma non Ferrari e Maserati), DS e Peugeot, Nissan e Infiniti, Mitsubishi e Volvo.

FCA: Marchionne lascerà il ruolo di A.D. nel 2019

FCA: Marchionne lascerà il ruolo di A.D. nel 2019

Le dichiarazioni di John Elkan in merito alla posizione del manager.