Nullatenente con... Ferrari in garage

Un imprenditore quarantenne al Fisco risultava nullatenente. In realtà aveva in garage una Ferrari 348, un fuoristrada Toyota e una city-car

Ci son nullatenenti che fanno la coda alla mensa della Caritas e nullatenenti che hanno in garage una Ferrari, un fuoristrada Toyota e una city-car più vari piccoli accessori non strettamente correlati col mondo dei motori.

Questione di preferenze, si dirà, o forse questione di disonestà e frode al Fisco. Di quest'ultimo avviso, naturalmente, sono i funzionari dell'Agenzia delle Entrate di Vicenza che hanno "pizzicato" un imprenditore quarantenne che a fronte di una dichiarazione dei redditi minima possedeva tanto ben di Dio che non poteva certo permettersi con quanto ufficialmente fatturato.

Per questo si è visto recapitare una sanzione da 127.000 euro, pagando la quale ha potuto sanare la sua posizione con il Fisco italiano che, grazie alla misura del "redditometro", sta recuperando parecchi soldi in giro per il Paese.

Il lavoro dell'agenzia è iniziato incrociando i dati ricavati da altre amministrazioni - in questo caso il Pra - e notando che l'imprenditore non potesse essere nullatenente da 7 anni, visti i beni posseduti e di cui era intestatario.

Fra questi, come detto, una Ferrari 348, dal cui valore si è partiti per calcolare l'imponibile del contribuente. I gioielli del cavallino rampante, oltre che le occhiate di ammirazione da parte degli intenditori che attirano anche il più severo sguardo del Fisco.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 31 agosto 2010

Altro su Ferrari

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa
Eventi

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa

Ferrari Land si estende su 70.000 metri quadri ed offre attrazioni hi-tech all’insegna della passione per il Cavallino.

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano
Curiosità

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano

La supercar del Cavallino Rampante, sequestrata alla criminalità organizzata, verrà utilizzata dai vigili di Milano per insegnare la legalità.

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni
Curiosità

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni

Il 12 marzo del 1947 Enzo Ferrari mise in moto la 125 S, prima vettura della Casa del Cavallino Rampante.