Allestimenti R-Line per la gamma Volkswagen

Sportività ed esclusività con gli allestimenti speciali firmati Volkswagen R-Line dedicati a diversi modelli della casa tedesca

Le personalizzazioni in chiave sportiva dei vari modelli Volkswagen sono ora firmate dal nuovo brand Volkswagen R, che sostituisce la precedente Volkswagen Individual. La sostanza, ovviamente, resta la stessa, con l'obiettivo di fornire ai clienti numerose possibilità di personalizzazione della propria Volkswagen allo scopo di migliorarne sia l'aspetto estetico, sia quello prettamente prestazionale.

In questo contesto, dove sono nati modelli spiccatamente sportivi come la Golf R e la Scirocco R, spicca la nuova R-Line, una serie di accessori per Golf, Scirocco, Tiguan, Passat Variant e Passat CC. R-Line offre la possibilità di scegliere tra due kit: quello estetico per la carrozzeria, che comprende alcune appendici aerodinamiche e i cerchi in lega, e quello creato per arricchire l'abitacolo, che aggiunge finiture di qualità e sedili specifici.

Le personalizzazioni R-Line per i modelli venduti in Italia sono attualmente disponibili a richiesta per Golf, Scirocco e Passat, mentre per quanto riguarda la Tiguan 4Motion viene proposta sin da subito in versione R-Line in abbinamento ai motori 2.0 TSI 200 CV, 2.0 TDI 140 CV DSG e 2.0 TDI 170 CV con cambio manuale.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 04 agosto 2010

Altro su Volkswagen

Volkswagen: altri 4,3 miliardi di dollari per il dieselgate
Attualità

Volkswagen: altri 4,3 miliardi di dollari per il dieselgate

Dopo i 15 miliardi di giugno altri 4,3 miliardi per uscire dallo scandalo

Volkswagen Tiguan Allspace: debutta al Salone di Detroit
Anteprime

Volkswagen Tiguan Allspace: debutta al Salone di Detroit

Al NAIAS l'inedita versione a passo lungo e tre file di sedili che prepara il debutto negli Usa della Tiguan recentemente rinnovata in Europa.

Volkswagen ID Buzz Concept al Salone di Detroit 2017
Concept

Volkswagen ID Buzz Concept al Salone di Detroit 2017

L’erede spirituale del mitico Bulli vanta una sofisticata meccanica elettrica e risulta dotato dell’ormai immancabile guida autonoma.