Car of The Year 2011: vincerà la Giulietta?

Pubblicato un primo elenco dei 35 modelli candidati al titolo. Fra le proposte italiane, l'Alfa Romeo Giulietta e la minivan Fiat Doblò

Chi sarà l'erede della Volkswagen Polo? In questi giorni è stato reso noto un primo elenco delle vetture candidate alla nomination per l'assegnazione del titolo di World Car of the Year 2011. L'elenco comprende 35 modelli, che per regolamento dovranno essere costruiti, in almeno due continenti, tra la fine del 2010 e i primi cinque mesi del 2011.

Tra le vetture di fabbricazione italiana, la presenza più interessante è  l'Alfa Romeo Giulietta, candidata principale al titolo fra i modelli tricolore: i primi esemplari saranno consegnati nelle prossime settimane. L'altra proposta italiana è la Fiat Doblò, il minivan del Lingotto.

Fra gli altri modelli, da notare la Citroen DS3, la low cost Dacia Duster e la Saab 9-5, per la quale il marchio di Trollhattan, recentemente acquisito dalla olandese Spyker, ripone le speranze dopo le recenti vicende societarie.

L'unica proposta eco friendly è rappresentata dalla Nissan Leaf, l'auto elettrica giapponese attesa sul mercato USA dal prossimo dicembre e già andata a ruba: i primi 13.000 esemplari previsti per il 2010, infatti, sono già stati tutti prenotati.

Ecco, di seguito, l'elenco dei modelli candidati al titolo: Alfa Romeo Giulietta, Audi A1; A8, BMW Serie 5; X3, Chevrolet Spark, Citroën C3, C4, DS3, Dacia Duster, Fiat Doblò, Ford C-Max, Grand C-Max, Honda CR-Z, Hyundai iX35, Jaguar XJ, Kia Sportage, Venga, Lexus CT200h, Mazda 5, Mini Coutryman, Mitsubishi ASX, Nissan Juke, Leaf, Micra, Opel Meriva, Agila, Renault Wind, Saab 9-5, Seat Alhambra, Suzuki Kizashi, Swift, Volkswagen Sharan, Touareg,
Volvo S60, V60.

Se vuoi aggiornamenti su CAR OF THE YEAR 2011: VINCERÀ LA GIULIETTA? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 21 luglio 2010

Vedi anche

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Con l’inizio del nuovo anno arrivano i nuovi aumenti nel 2017 dei pedaggi autostradali caratterizzati da una media dello 0,6%.