Jeffrey Guyton nuovo presidente di Mazda EU

Figura chiave dell'espansione del marchio in Europa negli ultimi anni, Jeffrey Guyton sostituisce James Muir alla guida di Mazda Europa

Cambio al vertice di Mazda Europe. Da ieri, Jeffrey H. Guyton sostituisce James Muir alla poltrona di presidente della filiale europea della Casa giapponese.

Attualmente vice presidente e direttore del Dipartimento finanze, il 42enne Guyton proviene dall'industria dell'automobile: prima alla Ford, dove ha ricoperto diversi incarichi, poi alla Mazda, dal settembre del 2000, epoca nella quale venne assunto nella sede giapponese con l'incarico di direttore generale dell'Ufficio strategie finanziarie.

Negli ultimi sei anni, Jeffrey Guyton si è occupato molto dell'incremento della Mazda in Europa, occupandosi in prima persona del lancio di dieci filiali nazionali.

"Da quando Jeff è entrato nell'azienda, la Mazda ha sperimentato più forza commerciale, un incremento delle vendite e una notevole espansione geografica - commenta Takashi Yamanouchi, presidente e amministratore delegato della Mazda Motor Corporation - Negli anni scorsi il ruolo di Jeffrey Guyton è stato portante per il successo della Mazda in Europa; sono sicuro che sotto la sua guida, l'azienda continuerà sempre in meglio, anche nell'attuale clima di difficoltà economica".

Se vuoi aggiornamenti su MAZDA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 10 marzo 2009

Altro su Mazda

Mazda, tutte le novità al Salone di Ginevra 2017
Anteprime

Mazda, tutte le novità al Salone di Ginevra 2017

Tra le novità firmate Mazda presenti alla kermesse svizzera troveremo la nuova CX-5 e le versioni 2017 della CX-3 e Mazda2.

Mazda MX-5 RF: il fascino retrò incontra la sportività
Ultimi arrivi

Mazda MX-5 RF: il fascino retrò incontra la sportività

In 13 secondi si trasforma da coupé a spider, ma la sua vocazione non cambia mai. E' bella e sa regalare vere emozioni di guida.

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele
Play

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Il sistema HCCI che equipaggerà i futuri motori SKYACTIV a benzina permetterà di abbattere i consumi del 30%.