Brunetta: Le auto blu costano 4 miliardi l'anno

Secondo il ministro Brunetta, le 90.000 auto blu in Italia costano 4 miliardi di euro l'anno. Il 75% della spesa è per il personale

Il ministro delle Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, ha reso noti i costi delle auto blu a uso e consumo di vari soggetti delle istituzioni nazionali e locali. I 90.000 veicoli calcolati in base a un recente censimento voluto dal numero uno del dicastero costano alle tasche degli italiani ben 4 miliardi di euro ogni anno pari a circa 11 milioni al giorno o quasi 45.000 euro ciascuna. Più care invece le 18-20.000 auto dei politici, che costano 150.000 euro l'una visto che hanno almeno due autisti che si alternano.

"Penso che si possa spendere la metà facendo le stesse cose"  ha commentato Brunetta, che ha poi aggiunto che "con 4 miliardi si rinnova un contratto del pubblico impiego".

In realtà la voce principale che pesa sul bilancio è il personale, che è stato calcolato in 60.000 unità fra autisti e addetti generici amministrativi e tecnici che incidono per il 75% della spesa totali, pari a 3 miliardi l'anno. Il restante miliardo se ne va in consumi, manutenzione e assicurazione.

"Sessantamila autisti su 3 milioni e mezzo di dipendenti pubblici sono troppi -  ha tuonato il ministro -  anche perché in molti casi è stato assunto per svolgere altre mansioni. Su cosa punteremo in futuro? Probabilmente sulle auto a noleggio, il cui costo unitario sarebbe di 95.000 euro, con un risparmio di 55.000 euro a veicolo". Questo significa che si potrebbe risparmiare 1,1 miliardi ogni anno.

Se vuoi aggiornamenti su BRUNETTA: LE AUTO BLU COSTANO 4 MILIARDI L'ANNO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 14 luglio 2010

Vedi anche

Toyota nuovo partner ufficiale del CONI

Toyota nuovo partner ufficiale del CONI

Una flotta di 20 Toyota Rav4 Hybrid e 5 Lexus (NX ed RX) consegnata a Roma alla presenza di Andrea Carlucci (Toyota Italia) e Giovanni Malagò.

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".