Chrysler PT Cruiser addio! Non avrà eredi

Nei prossimi giorni si fermeranno le linee di produzione messicane. Esce di scena un modello discusso, che non avrà eredi

CHRYSLER PT Cruiser

Altre foto »

Era uscita dal listino ufficiale all'inizio dell'anno. Adesso uscirà definitivamente di scena. Il prossimo 9 luglio infatti si fermeranno le linee di montaggio dello stabilimento di Toluca, in Messico, dove la Chrysler PT Cruiser è stata prodotta negli ultimi dieci anni per un totale di 1,3 milioni di esemplari.

Ispirata nello stile ad alcuni modelli a stelle e strisce del passato, la PT Cruiser sin dall'inizio ha fatto discutere proprio per il suo design fuori dagli schemi, conquistando comunque una piccola fetta di appassionati di questo modello, specie oltreoceano. Declinata anche in versione cabriolet, la PT Cruiser ha invece avuto meno successo nel Vecchio Continente, un mercato più tradizionalista nei gusti in fatto di automobili. A penalizzare il modello anche la motorizzazione 2 litri benzina piuttosto assetata che ne ha inevitabilmente condizionato le performance di vendita.

Dopo dieci anni quindi scende il sipario su questo modello che, è ufficiale, non avrà eredi. Le linee di produzione dello stabilimento messicano infatti saranno riconvertite per fare spazio alla Fiat 500, alla conquista del mercato americano dove debutterà alla fine di quest'anno.

Se vuoi aggiornamenti su CHRYSLER PT CRUISER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 01 luglio 2010