Fiat sostiene il progetto Ecopatente

Fiat partecipa alla seconda edizione dell'iniziativa Ecopatente, volta a sensibilizzare i giovani sulla mobilità sostenibile

Per il secondo anno consecutivo Fiat sponsorizzerà il progetto Ecopatente promosso da Legambiente in collaborazione con Confarca e finalizzato alla sensibilizzazione sul tema del risparmio energetico e del rispetto dell'ambiente nelle autoscuole.

Fino a febbraio 2011 i giovani iscritti nelle autoscuole Confarca che aderiscono all'iniziativa riceveranno delle lezioni che riguardano l'utilizzo intelligente, corretto ed ecosostenibile dell'auto. Alla fine del corso verrà consegnata la "Ecopatente", che ovviamente non ha alcun valore legale su strada ma che da quest'anno rientra tra le certificazioni utili all'ottenimento di crediti formativi negli istituti superiori.

In più, i ragazzi iscritti avranno la possibilità di vincere una Fiat 500 Lounge 1.2 da 69 CV che verrà estratta tra i partecipanti. Il modello esprime pienamente l'impegno di Fiat nello sviluppo di soluzioni di mobilità ecocompatibile, con un consumo di benzina limitato a 5 litri/100km nel ciclo combinato ed emissioni di CO2 pari a soli 110 g/km.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 23 giugno 2010

Altro su FIAT

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario
Ecologiche

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario

Una Fiat Panda Natural Power è pronta a effettuare un lungo test che prevede di coprire 80mila km alimentata con biometano prodotto da acque fognarie.

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni
Ultimi arrivi

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni

La Casa del Lingotto celebra i sessant’anni della fiat 500 con numerose iniziative e una serie speciale protagonista a Ginevra.

Marchionne: produzione Fiat Panda via da Pomigliano
Curiosità

Marchionne: produzione Fiat Panda via da Pomigliano

La Fiat Panda sarà assemblata in Polonia per destinare l’impianto di Pomigliano alla produzione di modelli più complessi.