Fiat Panda 1.2 GPL: richiami in vista

Un richiamo coinvolge circa 30.000 esemplari di Fiat panda 1.2 GPL per un possibile danneggiamento delle tubazioni interne

Fiat Panda 1.2 GPL: richiami in vista

di Andrea Tomelleri

17 giugno 2010

Un richiamo coinvolge circa 30.000 esemplari di Fiat panda 1.2 GPL per un possibile danneggiamento delle tubazioni interne

Saranno quasi 30.000 gli esemplari della Panda 1.2 GPL coinvolti dalla campagna di richiamo avviata da Fiat a scopo precauzionale. Il problema riguarda la mancata rimozione di una staffa metallica nella fase di trasformazione che potrebbe così interferire con le tubazioni di riscaldamento del riduttore di pressione del motore, con possibili rischi di danneggiamento.

Il richiamo coinvolgerà gli esemplari prodotti da dicembre 2008 a febbraio 2010 con numero di telaio compreso tra ZFA16900001323413 al ZFA16900001645794, vetture vendute prevalentemente in Italia. I proprietari delle Panda coinvolte nel richiamo stanno ricevendo in questi giorni la comunicazione ufficiale via raccomandata. Potranno così far rimuovere la staffa recandosi presso la rete di assistenza Fiat esibendo l’avviso ricevuto. Per maggiori informazioni è attivo il numero verde 800.3428.000.[!BANNER]

Il richiamo, comunque, è puramente a scopo precauzionale non essendo emersi casi di incidente legati al problema, che è stato rilevato con controlli qualitativi interni dal Gruppo Fiat. ” Al momento non ci sono stati segnalati incidenti o problemi di altro genere” hanno dichiarato i vertici del Lingotto.