Alfa Giulietta, modifica all’acceleratore

La casa del Biscione interviene sul componente dopo un problema rilevato nel corso di un test drive. L’Ad Harald Wester: “Nessun richiamo”

Alfa Giulietta, modifica all'acceleratore

di Lorenzo Stracquadanio

14 giugno 2010

La casa del Biscione interviene sul componente dopo un problema rilevato nel corso di un test drive. L’Ad Harald Wester: “Nessun richiamo”

Sempre lui, l’acceleratore. Dopo il noto caso che ha investito Toyota, ma anche altre vetture dei marchi Dodge (con la Caliber) e Chrysler (Jeep Compass), questa volta la vettura coinvolta è la nuova Alfa Romeo Giulietta. Per fortuna però non si tratta di un problema serio tale da effettuare un richiamo massiccio, quanto di un piccolo inconveniente segnalato dalla rivista tedesca Auto Bild nel corso di un test drive. Nello specifico il giornalista durante la prova ha notato lo slittamento del pedale verso sinistra che ne ha determinato il bloccaggio sul piattello di plastica posto sotto al pedale.

Registrato l’inconveniente Alfa Romeo ha annunciato la sostituzione, sul modello, del piattello incriminato con uno di tipo differente, ma più ruvido del precedente nonché antiscivolo. Una modifica che la Casa ha confermato di voler apportare in modo tempestivo evitando così di effettuare una campagna di richiamo visto che ad oggi nessun esemplare di Giulietta è stato ancora consegnato ai clienti.[!BANNER]

Il numero uno di Alfa Romeo, l’Ad Harald Wester, ha comunque voluto rassicurare affermando che “in milioni e milioni di chilometri di test i nostri tecnici non hanno mai riscontrato questo problema. Tuttavia prendiamo molto sul serio la segnalazione e apporteremo la modifica su tutte le Alfa Romeo prodotte. Del resto abbiamo controllato tutte le soluzioni costruttive simili in altri modelli del gruppo e prenderemo immediatamente eventuali provvedimenti necessari”.