Spot TV: Toyota ci mette la faccia

Arriva lo spot di Toyota. Obiettivo: smorzare l’eco dei richiami che hanno colpito milioni di auto del marchio giapponese

Spot TV: Toyota ci mette la faccia

di Andrea Barbieri Carones

08 giugno 2010

Arriva lo spot di Toyota. Obiettivo: smorzare l’eco dei richiami che hanno colpito milioni di auto del marchio giapponese

La tua Toyota è la nostra Toyota“. Ecco in sintesi lo spot che il colosso giapponese dell’auto ha lanciato in Italia in questi giorni, per smorzare l’eco derivante dai richiami che, in tutto il mondo, hanno riportato dal concessionario circa 9 milioni di veicoli per difetti all’acceleratore, di cui 260.000 in Italia.

La pubblicità, apparsa su televisione e carta stampata, punta a mostrare come nasce una Toyota e che cosa ci sia dietro a un prodotto: tecnologia, sì, ma anche persone di ogni parte del mondo che ci lavorano per creare qualche cosa di speciale. Lo spot accompagna il pubblico all’interno degli stabilimenti, dei concessionari e delle officine Toyota per parlare personalmente con chi ci lavora, che spesso usa termini come “orgoglio” e “soddisfazione” personale per comunicare emotività.[!BANNER]

Quella di Toyota, vale la pena sottolinearlo, non è la pubblicità di un’auto ma di un’intera Casa automobilistica colpita da un grande danno all’immagine culminato con le scuse del direttore generale Akio Toyoda e con una mega multa da 16,4 milioni di dollari comminata dall’NHTSA, l’ente federale americano che si occupa della sicurezza stradale. La campagna pubblicitaria continuerà a essere veicolata fino alla prossima settimana.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...