Lamborghini Murciélago richiamate in Usa

Colpa di un difetto alla saldatura della pompa della benzina sul serbatoio. Interessate 428 Murciélago vendute negli USA nel 2007 e 2008

Lamborghini Murciélago richiamate in Usa

Tutto su: Lamborghini Murciélago

di Francesco Giorgi

26 maggio 2010

Colpa di un difetto alla saldatura della pompa della benzina sul serbatoio. Interessate 428 Murciélago vendute negli USA nel 2007 e 2008

Mai vista una GT di Sant’Agata Bolognese… andare in fumo? Eppure, potrebbe succedere: è per questo che la National Highway Traffic Safety Administration, l’Ente governativo Usa di controllo sulla sicurezza dei veicoli, in questi giorni ha deciso una campagna di richiamo per la Lamborghini.

Nel dettaglio, l’azione riguarda i 428 esemplari della Murciélago, sia in versione Coupé che Roadster, che nel 2007 e nel 2008 sono stati esportati oltreoceano. Nel mirino della NHTSA, c’è un difetto di costruzione al serbatoio della benzina: la saldatura di un supporto della pompa della benzina sul serbatoio.

I tecnici della National Highway Traffic Safety Administration hanno rilevato che questo potrebbe innescare delle perdite di carburante, potenzialmente pericolose.[!BANNER]

L’intervento salva-Murciélago, che inizierà nei prossimi giorni, sarà molto semplice: consisterà, infatti, nella sostituzione dei serbatoi delle Lamborghini: una operazione gratuita, e che verrà effettuata nei centri di assistenza della Casa bolognese.

Non ci sono, dunque, solo le vetture da famiglia nelle indagini della NHTSA: dopo le indagini su Toyota, General Motors, Nissan, Hyundai e Mercedes, questa volta tocca alle più prestigiose GT. Speriamo solo che si tratti di un caso isolato.