Volkswagen e Italdesign: accoppiata vincente

Il gruppo Volkswagen ha rilevato quote importanti di Italdesign, l’azienda di Giugiaro che già collabora con la Casa tedesca

Volkswagen e Italdesign: accoppiata vincente

di Andrea Barbieri Carones

19 maggio 2010

Il gruppo Volkswagen ha rilevato quote importanti di Italdesign, l’azienda di Giugiaro che già collabora con la Casa tedesca

In Germania, il gruppo Volkswagen ha rilevato la quota di maggioranza di Italdesign, l’azienda italiana da 1.000 dipendenti fondata nel 1968 da Giorgio Giugiaro e Aldo Mantovani, autrice, tra le altre, del disegno della Golf, della Passat e della Scirocco. Tutte per la Casa di Wolfsburg.

La transazione è uno dei tasselli che serviranno al gruppo d’oltralpe per diventare il primo costruttore di auto al mondo entro il 2018, superando Toyota alle prese con i suoi problemi. Per raggiungere questo obiettivo, il management vuole puntare a realizzare auto che facciano presa sul pubblico e che siano originali e uniche, pur basandosi sempre su piattaforme comuni.[!BANNER]

Secondo gli addetti ai lavori, il presidente Giorgetto Giugiaro e il figlio Fabrizio, capo della divisione design e sviluppo modelli, manterranno comunque un ruolo attivo dopo l’acquisizione di Volkswagen che comunque potrebbe essere interessata solo a una quota dell’azienda, notizia per ora non confermata dal quartier generale alle porte di Torino.

Sta di fatto che tra VW e Giugiaro esiste da tempo una forte collaborazione, al punto che dall’azienda italiana potrebbe uscire il progetto del nuovo “Maggiolino” e della nuova generazione della Lambroghini Murcielago.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...