Rc auto: 1,5 mln di italiani la scelgono sul web

Un'indagine di Assicurazione.it evidenzia l'uso in crescita dei comparatori online per scegliere la polizza più adatta

Sono quasi un milione e mezzo gli italiani che hanno scelto la propria polizza Rc Auto dopo aver utilizzato un comparatore online. Il fenomeno emerge da un'indagine voluta da Assicurazione.it, comparatore online del settore che il marzo scorso è stato scelto dalla Commissione europea come uno dei migliori strumenti di confronto in termini di trasparenza, e condotta dall'istituto di ricerca Tns Italia

"Nell'ultimo anno - spiegano da Assicurazione.it - complice la voglia di risparmiare sulla Rc Auto, il settore dei price comparison è molto cresciuto e a servirsi dei comparatori online assicurativi sono stati soprattutto gli uomini, i guidatori con meno di 34 anni e i residenti nel sud Italia e nelle isole. E ciascuno di loro ha potuto risparmiare centinaia di euro".

Un fenomeno nuovo, in controtendenza a qualche anno fa - tra gli strumenti più in uso il preventivatore online del ministero dello sviluppo economico - quando la maggioranza degli automobilisti si affidava quasi sempre allo stesso assicuratore, non verificando quale fosse la polizza più adatta alle proprie esigenze. "L'avvento anche nel nostro Paese di strumenti online - ha commentato Alberto Genovese, ceo di Assicurazione.it - giorno dopo giorno ha convinto gli italiani che risparmiare tramite il confronto delle tariffe era possibile e semplice".

Se vuoi aggiornamenti su RC AUTO: 1,5 MLN DI ITALIANI LA SCELGONO SUL WEB inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 12 maggio 2010

Vedi anche

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Con l’inizio del nuovo anno arrivano i nuovi aumenti nel 2017 dei pedaggi autostradali caratterizzati da una media dello 0,6%.