Renault: Ghosn confermato presidente

Carlos Ghosn è stato confermato al vertice del gruppo francese per i prossimi quattro anni. La conferma venerdì durante la riunione del CdA

La Renault ha rinnovato la fiducia a Carlos Ghosn, confermando il mandato all'attuale presidente e AD della casa francese per i prossimi quattro anni. Ghosn, amministratore del gruppo dal 2002, aveva assunto il ruolo di direttore operativo di Renault nel 2005, diventandone il presidente lo scorso anno.  

Il manager di origine brasiliane, che nel frattempo ha mantenuto la sua carica in Nissan, consociata di Renault, è stato eletto nuovamente alla guida del gruppo transalpino con i voti dell'83,87 % dei membri del Consiglio d'Amministrazione in una riunione tenutasi venerdì scorso. Con questa riconferma Ghosn può ora lavorare al perfezionamento dell'alleanza con i tedeschi del gruppo Daimler, che dovrebbe portare alla creazione di un polo automobilistico capace di produrre oltre 7 milioni di autoveicoli all'anno, con riflessi significativi sulle possibili economie di scala e altre opportunità che si potrebbeo aprire.  

Ghosn ha inoltre rassicurato i piccoli azionisti sulla bontà di questa alleanza, garantendo che Renault sarà in grado di sovvertire la tendenza che ha visto il gruppo perdere 3,1 miliardi di euro nel 2009, promettendo una ripresa che si concretizzerà al massimo nel 2011. La notizia della riconferma di Ghosn è stata invece accolta con scetticismo negli ambienti Daimler.  

Se vuoi aggiornamenti su RENAULT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 03 maggio 2010

Altro su Renault

Renault: arriva "The dream cradle"
Attualità

Renault: arriva "The dream cradle"

Riproduce il movimento dell’auto a casa ed è stato sviluppato con il marchio Chicco in concomitanza con la partnership con la nazionale di rugby

Salone di Ginevra 2017: la nuova Alpine A110
Anteprime

Salone di Ginevra 2017: la nuova Alpine A110

Renault presenta la "Berlinette" del 21. Secolo: si chiama A110 come la sua antenata, ha un 1.8 turbo da 252 CV e il corpo vettura in alluminio.

Renault Captur: il crossover si aggiorna a Ginevra
Anteprime

Renault Captur: il crossover si aggiorna a Ginevra

Qualche ritocco estetico e più qualità negli interni per la vettura della Losanga