Dal 7 maggio in vendita la Honda CR-Z

Dal 7 maggio inizia anche in Italia la commercializzazione della Honda ibrida CR-Z, destinata soprattutto a un pubblico giovane

Dal 7 maggio in vendita la Honda CR-Z

di Andrea Barbieri Carones

21 aprile 2010

Dal 7 maggio inizia anche in Italia la commercializzazione della Honda ibrida CR-Z, destinata soprattutto a un pubblico giovane

A partire dal 7 maggio la Honda ibrida sportiva CR-Z sarà messa in vendita sul  mercato italiano. La notizia dovrebbe far piacere soprattutto al pubblico giovane, target di riferimento della Casa giapponese quando ha progettato questo modello che costa poco meno di 22.000 euro chiavi in mano.

“I nostri clienti – ha detto Alessandro Skerl, AD di Honda Italia – saranno trentenni, attenti agli oggetti di tendenza e con una buona capacità di spesa“. Il nuovo prodotto del costruttore farà concorrenza ad Alfa Mito, alla Fiat 500 e alla Mini.

Come ogni ibrida, anche la CR-Z non potrà funzionare solo nella modalità “emissioni zero”, dato che il piccolo motore elettrico da 14 CV – alimentato dall’energia recuperata in decelerazione e in frenata – serve solo per diminuire lo sforzo del propulsore principale 1.6 da 114 CV.[!BANNER]

Comunque i 124 cavalli complessivi (non bisogna fare la somma matematica tra i due motori) permettono alla CR-Z di avere una buona ripresa da auto sportiva anche a bassi regimi, grazie anche al peso globale contenuto.

Il veicolo è stato presentato negli usa al Salone di Detroit e in Europa allo scorso Salone di Ginevra.