Furti d'auto in calo nel 2014, ma crollano i recuperi

Nel 2014 sono diminuiti del 5% i furti d'auto, ma la situazione rimane delicata per via del crollo del numero di veicoli recuperati.

Ogni giorno in Italia vengono rubati 330 autoveicoli, con un totale di 120.495 nell'intero anno solare e una media di 13,7 furti all'ora. Sono questi i numeri diffusi dal Ministero dell'Interno ed elaborati da LoJack Italia che li ha inclusi nel "Dossier annuale sui Furti d'Auto 2014". 

Le città più colpite dal problema sono Roma e Napoli, mentre si piazzano subito dietro Milano, Catania, Bari e Palermo, che chiude la classifica delle prime cinque posizioni. 

Anche se rispetto al 2013 si è registrata una diminuzione del 5% del numero dei furti (passando da 126.441 a 120.495 veicoli rubati), la situazione porta gli osservatori a lanciare l'allarme a causa del netto calo dei recuperi, cioè del numero di veicoli che le Forze dell'Ordine riescono a recuperare e a riconsegnare ai legittimi possessori. 

Secondo i dati ufficiali, negli anni la percentuale dei mezzi recuperati dalla Polizia e dai Carabinieri è calata dal 56% del totale registrato nel 2000 al 45% dell'anno scorso, passando da 123.727 a 54.350 veicoli ritrovati.  

Nel 2014 si sono completamente perse le tracce di ben 66.145 vetture e furgoni, con la Fiat Panda che sembra essere l'obiettivo preferito dai ladri e precede in questa particolare classifica dei modelli più rubati le sorelle Fiat Punto e Fiat 500. 

Il fenomeno ha una portata internazionale e può contare su una rete criminale che vede l'Italia fungere da "serbatoio" per alimentare il mercato dell'usato e quello dei pezzi di ricambio in diversi paesi dell'Europa dell'Est, tra cui Romania, Ucraina, Russia e Lituania.

Se vuoi aggiornamenti su FURTI D'AUTO IN CALO NEL 2014, MA CROLLANO I RECUPERI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 24 febbraio 2015

Vedi anche

Scout Speed: il nuovo autovelox dinamico

Scout Speed: il nuovo autovelox dinamico

Non si fa riconoscere perché non viene segnalato, e pizzica chi viaggia oltre il limite di velocità. È lo Scout Speed, nuovo "incubo" stradale.

Uber: i programmi per il futuro della guida autonoma

Uber: i programmi per il futuro della guida autonoma

Sta per partire a Pittsburgh il primo esperimento di taxi da App, con Volvo che metterà a disposizione una flotta di XC90 a guida autonoma.

Volkswagen, via all

Volkswagen, via all'accordo: riprende la produzione di Golf e Passat

Trovata l'intesa con CarTrim ed ES Automobilguss per la fornitura di componenti interrotta nei giorni scorsi. Gli impianti ripartono.