Roma: 3 milioni di ecoincentivi per i taxi

La giunta Alemanno ha stanziato 2,5 milioni di euro per l'acquisto di taxi a basse emissioni e 500.000 euro per taxi per clienti disabili

La giunta del sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha approvato una delibera che prevede lo stanziamento di 3 milioni di euro di ecoincentivi per i taxisti municipali. L'obiettivo è di sostenere l'acquisto di auto a basse emissioni e allestite per il trasporto disabili.

"La somma in oggetto - ha detto Sergio Marchi, assessore alla mobilità - vuole contribuire a migliorare la qualità dell'aria nella nostra città, a vantaggio di cittadini e turisti".

Più in dettaglio, la giunta ha stanziato 2,5 milioni per promuovere l'acquisto a basso impatto ambientale di veicoli ibridi o a metano, con contestuale rottamazione dei veicoli di vecchia generazione non omologati alle vigenti norme antinquinamento.

La restante somma di 500.000 euro è invece prevista come contributo all'acquisto di 50 taxi speciali, accessibili anche ai clienti con difficoltà di deambulazione.

Se vuoi aggiornamenti su ROMA: 3 MILIONI DI ECOINCENTIVI PER I TAXI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 25 marzo 2010

Vedi anche

Emissioni: la stampa francese accusa Renault

Emissioni: la stampa francese accusa Renault

Un dossier che conterrebbe valori di NOx alterati pubblicato da Libération. Renault puntualizza: "Mai violato alcuna normativa".

PSA-Opel: le posizioni dei governi francese e tedesco

PSA-Opel: le posizioni dei governi francese e tedesco

La trattativa per la cessione di Opel a PSA ha attirato l'attenzione della politica e dei governi coinvolti.

Ecco le città più trafficate al mondo nel 2016

Ecco le città più trafficate al mondo nel 2016

Dall’Europa all’Asia, all’America: il TomTom Traffic Index passa al setaccio il grado di congestionamento urbano. E si scopre che Palermo…