Renault: il successo della nuova SM5

Risultati positivi per le vendite della Renault Samsung Motors SM5 in Corea, la berlina di prestigio nata dalla controllata coreana di Renault

Successo per la Renault SM5 in Corea

Altre foto »

È stata lanciata sul mercato coreano lo scorso gennaio la nuova SM5, la berlina tre volumi di Renault Samsung Motors interamente progettata a Seoul e prodotta nella fabbrica di Busan, in Corea del Sud.  

Il successo della nuova edizione del modello è stato senza precedenti, come comunica la casa francese. Le cifre parlando infatti di ben 40.000 esemplari immatricolati dal lancio di appena due mesi fa, con un ritmo di 700 al giorno e un picco di 2012 ordini in sole 24 ore, riuscendo in tal modo a raggiungere il 66% delle vendite che il modello precedente, già un successo per Renault Samsung Motors, aveva contato nel 2009.  

A premiare la nuova SM5 sembra essere stato il suo stile elegante, con le dimensioni generose del corpo vettura (è lunga 4,89 metri, larga 1,83 e alta 1,49) impreziosite da elementi come cromature e altre finezze estetiche tanto apprezzate nei mercati d'oriente, il tutto accompagnato a una linea imponente e ben proporzionata. Apprezzata dal pubblico pare sia stata anche la qualità, con materiali di pregio che adornano l'abitacolo e un comfort di buon livello. Il propulsore inizialmente disponibile è il 2.0 litri a benzina Alliance abbinato al cambio Xtronic a cui si aggiungeranno in un secondo momento un V6 a benzina e alcuni turbodiesel dCi di origine Renault.

Su queste basi appare chiaro come, per Renault Samsung Motors, l'obiettivo di continuare nella tradizione di successo del modello SM5 possa essere alla portata, continuando l'epopea di una vettura che ha venduto oltre 500.000 unità dal 1998, anno del debutto della primissima versione. 

Se vuoi aggiornamenti su RENAULT: IL SUCCESSO DELLA NUOVA SM5 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 22 marzo 2010

Vedi anche

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Con l’inizio del nuovo anno arrivano i nuovi aumenti nel 2017 dei pedaggi autostradali caratterizzati da una media dello 0,6%.