Maroni: incidenti in calo sulle strade italiane

Il Ministro dell'Interno soddisfatto per gli esiti del Progetto Icaro. L'intervento a margine di uno spettacolo teatrale per i giovani a Milano

Meno incidenti, in calo significativo morti e feriti. Il bilancio sule strade italiane, nel 2009, si è concluso con numeri migliori rispetto all'anno precedente. Ad affermarlo sono le dichiarazioni del Ministro dell'Interno Roberto Maroni, intervenuto nella giornata di ieri, lunedì 8 marzo, al teatro del Collegio San Carlo di Milano. Sul palco si è tenuto un grande spettacolo, volto a sensibilizzare il giovane pubblico della platea sul tema della sicurezza stradale. L'evento ha visto la partecipazione della Polizia di Stato, del ministero dell'Istruzione e della Fondazione Ania, con la collaborazione dell'Università La Sapienza di Roma, del Moige, di Unicef ed Eni.

Dopo aver elogiato gli organizzatori per la buona riuscita della giornata, Maroni ha sottolineato come sia importante insistere sui giovani come "portatori di legalità". Coloro che vanno in strada devono sapere che la cosa piu' importante è il rispetto delle regole. In ballo c'è la nostra vita - ha ribadito - 13 morti al giorno sono un prezzo spopositato pagato alla stupidità".

Non sono mancate parole di apprezzamento anche per i risultati del Progetto Icaro, avviato in Italia 10 anni fa e oggi preso a modello in tutta l'Unione europea. "Il successo raggiunto da questa campagna di informazione e tutela rappresenta un grande traguardo per il nostro Paese e le sue forze di Polizia", ha detto l'esponente leghista. A ruota citiamo anche le parole di Sandro Salvati, presidente della Fondazione Ania per la sicurezza stradale: "Dobbiamo insistere sull'educazione dei giovani, spiegare loro come la strada non e' una Playstation: non esiste il tasto rewind". Il responsabile ha infine ricordato come "in Italia il problema e' grande: ci sono 4.730 morti l'anno, pari a 20 volte il terremoto d'Abruzzo ogni anno. 1.400 di questi sono giovani e giovanissimi". 

Se vuoi aggiornamenti su MARONI: INCIDENTI IN CALO SULLE STRADE ITALIANE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

In Lombardia è previsto uno sconto del 10% sul bollo auto per chi sceglie la domiciliazione bancaria.

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Emendamento PD alla Legge di Stabilità: dal 2018 i centri revisione controlleranno anche la situazione bollo. Niente collaudo per chi non pagherà.

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell'auto

L'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca avrà conseguenze anche sul mondo dell'auto, con particolare attenzione ad emissioni e delocalizzazione.