Verdi e Legambiente: a Roma troppo smog

Verdi e Legambiente lanciano l'allarme smog, a Roma si superano i limiti di tolleranza almeno un giorno su tre

Un allarme forte, così si può definire quello lanciato dai Verdi e da Legambiente, con questa che tra l'altro non è nuova a decise bocciature sulla qualità dell'aria delle principali città italiane, definite veramente pessime per quanto riguarda la respirabilità.  

Appello a prendere delle contromisure che si fa ancora una volta forte soprattutto per la situazione della Capitale. Roma, secondo le ultime rilevazioni dell'Arpa, l'Agenzia regionale per la protezione ambientale, sarebbe infatti talmente inquinata al punto che la sua aria risulterebbe fuori i limiti di legge almeno un giorno su tre della settimana, al punto che il limite di 50 microgrammi per metro cubo di polveri sottili sia stato superato già in 82 occasioni negli ultimi mesi.

Le risposte a questa vera e propria emergenza vengono direttamente dal presidente dei Verdi, Angelo Bonelli, e dal coordinatore della segreteria nazionale di Legambiente Maurizio Gubbiotti, che si candiderà nella lista "Verdi per Bonino" e che avrebbe intenzione di presentare un piano straordinario con l'obiettivo di incrementare l'efficienza del trasporto pubblico e la mobilità sostenibile. "La soluzione - osserva Bonelli - è potenziare il trasporto pubblico e separarlo dal traffico veicolare privato: aprire le preferenziali alle moto è un'idiozia".
Per adesso, prima che la politica si metta d'accordo e trovi una soluzione, i livelli della qualità dell'aria rimangono molto bassi in molte zone importanti della Capitale.

Se vuoi aggiornamenti su VERDI E LEGAMBIENTE: A ROMA TROPPO SMOG inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 16 febbraio 2010

Vedi anche

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Indiscrezioni provenienti dai media brasiliani parlano di una possibile cessione di Lancia ai cinesi del colosso GAC.

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Una indiscrezione Web indica che l’IAA 2017 farà a meno di Fca (ma non Ferrari e Maserati), DS e Peugeot, Nissan e Infiniti, Mitsubishi e Volvo.

FCA: Marchionne lascerà il ruolo di A.D. nel 2019

FCA: Marchionne lascerà il ruolo di A.D. nel 2019

Le dichiarazioni di John Elkan in merito alla posizione del manager.