Subaru per il 118 e Città del Vaticano

L’Agenzia regionale lombarda si arricchisce di 27 Forester; alla Polizia in servizio al Vaticano è stata consegnata una Outback

Subaru per il 118 e Città del Vaticano

di Francesco Giorgi

15 febbraio 2010

L’Agenzia regionale lombarda si arricchisce di 27 Forester; alla Polizia in servizio al Vaticano è stata consegnata una Outback

Una nuova flotta di automediche è entrata in servizio in Lombardia. Si tratta di 27 Subaru Forester, consegnate al 118 regionale alla presenza del Presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, e dell’Amministratore Delegato di Subaru Italia Mario Sacchiero.

Le SUV Subaru, entrate a far parte dei veicoli di emergenza per il pubblico soccorso in Lombardia sono delle 2.0 XS da 150 CV con sistema di trazione integrale Subaru Symmetrical AWD.

L’equipaggiamento delle Subaru automediche comprende le apparecchiature di ricarica e gestione degli strumenti elettromedicali e il materiale per il soccorso avanzato: defibrillatore portatile e monitor, collari per l’immobilizzazione, estricatori.[!BANNER]

Nei giorni scorsi, anche l’Ispettorato di polizia di Città del Vaticano ha ricevuto in consegna una Subaru che sarà utilizzata per le attività di protezione del Papa e dei Palazzi del Vaticano, che competono alle autorità statali italiane.

La vettura entrata in servizio, consegnata al Dirigente generale della Polizia di Stato Giorgio Callini (in qualità di responsabile del servizio di pubblica sicurezza del Vaticano) è una Outback Diesel 2.0, il cui motore boxer sviluppa una potenza di 150 CV e una coppia di 350 Nm.

Il compito della Outback degli Angeli custodi del Papa (come vengono chiamati gli agenti in servizio presso la Santa Sede), allestita con i dispositivi di sicurezza necessari ai compiti di polizia, sarà di “scorta” agli automezzi del Vaticano all’interno di tutto il territorio nazionale.

Le 4×4 giapponesi destinate in Lombardia e al Vaticano non sono le uniche impiegate per compiti tecnici e per la pubblica amministrazione: dalla Forester utilizzata dai Carabinieri alle Impreza e Legacy destinate alla Polizia di Stato, Polizia penitenziaria e Polizia stradale, fino alla Outback impiegata dalla Guardia di Finanza. Negli ultimi dieci anni, sono oltre 4.000 le Subaru acquisite dallo Stato e impiegate in servizi pubblici.