31 gennaio, blocco totale delle auto a Milano

La misura segue il superamento, per 17 giorni consecutivi, del limite delle polveri sottili, che la legge europea fissa in 50 microgrammi

Domenica 31 gennaio, spazio a biciclette, mezzi pubblici, auto elettriche, a metano o a gpl. E alle proprie gambe: fra le 10 e le 18 a Milano le auto non potranno circolare a causa dei livelli di polveri sottili che per 17 giorni di fila hanno superato il limite di guardia di 50 microgrammi stabilito dall'Unione europea.

La misura è stata decisa durante il vertice tra il sindaco Letizia Moratti, il presidente della regione, Roberto Formigoni, e l'assessore provinciale ai Trasporti Giovanni De Nicola, in rappresentanza del presidente Podestà. Medici, infermieri e ministri del culto avranno una deroga al divieto.

Durante l'incontro, è stato concordato anche un irrigidimento dell'Ecopass, il ticket antismog nel centro del capoluogo lombardo: qualora il limite fosse superato per 20 giorni consecutivi, saranno sottoposti al pagamento di Ecopass anche i veicoli diesel Euro 4 senza filtro antiparticolato, che oggi sono esentati.

Nel frattempo la regione Lombardia ha messo a disposizione dei comuni più a rischio inquinamento un milione di euro per pagare eventuali straordinari ai vigili urbani che intensifichino i controlli nelle strade, negli uffici e nelle case. Questo provvedimento si aggiunge a quello firmato alcuni anni fa e che prevedeva lo stanziamento di 104 milioni di euro per cambiare auto e passare a un modello più ecologico.

Se vuoi aggiornamenti su 31 GENNAIO, BLOCCO TOTALE DELLE AUTO A MILANO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 28 gennaio 2010

Vedi anche

Rc Auto, verifiche da remoto con il tutor: operazione possibile

Rc Auto, verifiche da remoto con il tutor: operazione possibile

Ai 70 anni di Polstrada, il comandante Giuseppe Bisogno annuncia che i controlli sono tecnicamente fattibili; ora occorre aggiornare il CdS.

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Indiscrezioni provenienti dai media brasiliani parlano di una possibile cessione di Lancia ai cinesi del colosso GAC.

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Una indiscrezione Web indica che l’IAA 2017 farà a meno di Fca (ma non Ferrari e Maserati), DS e Peugeot, Nissan e Infiniti, Mitsubishi e Volvo.