Giancarlo Minardi sindaco di Faenza?

Sembra proprio che Minardi abbia ceduto alle richieste, e si presenterà alle prossime elezioni come sindaco della sua città, Faenza

Giancarlo Minardi sindaco di Faenza?

di Leopoldo Canetoli

25 gennaio 2010

Sembra proprio che Minardi abbia ceduto alle richieste, e si presenterà alle prossime elezioni come sindaco della sua città, Faenza

Chi lo conosce da anni faticherà a crederlo. Lui, sempre così distaccato dalla politica, col cuore tuffato solo sullo sport, dall’automobilismo al calcio. Ma è proprio così. Sembra proprio che Giancarlo abbia ceduto alle richieste, e si presenterà alle prossime elezioni come sindaco della sua città (Faenza), appoggiato da PDL e Lega.

E’ difficile peraltro pensare a qualcuno che abbia fatto di più, in questi ultimi trent’anni, per la città di Faenza. Le sue vetture hanno gareggiato su tutti i circuiti del mondo, col marchio del Grifone, simbolo della sua città.

Sessantadue anni proviene da una famiglia da sempre nel mondo dei motori, con alle spalle una delle prime concessionarie Fiat. Ha cominciato schierando piccole monoposto di F.Italia, per arrivare come costruttore alla F.2 impiegando anche motori Ferrari nel 1974.[!BANNER]

Alla F.1 è arrivato nel 1985 e con le sue monoposto hanno gareggiato i migliori piloti italiani, ma anche giovani talenti internazionali come Fernando Alonso. Lo stesso Enzo Ferrari lo tenne in gran conto affidandogli i motori V12 che successivamente alla sua scomparsa uscirono nel 1991.

La factory dove sono cresciuti tanti bolidi è ancora al suo posto, anche se sotto la denominazione Toro Rosso. Recentemente Giancarlo si stava occupando dei giovani piloti italiani per la CSAI, ed aveva ricevuto anche l’incarico di seguire i più talentuosi per conto della Ferrari.

Nella veste di amministratore pubblico si presenterà alle elezioni con molti amici, anche se in una zona da sempre governata dalla parte avversa. Ma Giancarlo ama le sfide. Tante ne ha vinte in questi anni che potrebbe aggiudicarsi anche questa.