Telepass: uscire senza pagare è truffa

Una recente sentenza della Cassazione ha stabilito che, in caso di reato, si rischiano dai sei mesi ai tre anni di carcere

Chi non ha mai avuto la seppur minima tentazione di uscire dall'autostrada accodandosi all'auto che precede, nella corsia riservata ai possessori Telepass, ha sicuramente avuto la curiosità di sapere se una tale maldestra manovra fosse tecnicamente possibile. Ebbene, la risposta e sì, ma non conviene farlo. Anzi, non si deve farlo perché, chi ci ha provato, è stato punito: tale azzardo, infatti, può costare da sei mesi a tre anni di reclusione in quanto è ascrivibile al reato di truffa, sanzionato dall'art. 640 del Codice Penale.

Questo è quanto stabilito da una recente sentenza della Corte Costituzionale, la n. 666/2010, a conferma di quanto già deciso in passato dalla Seconda Sezione Penale della Corte che aveva ammonito sulla rilevanza penale di un simile comportamento. In esso infatti si ravvedono tutti gli elementi giuridici che contraddistinguono tale reato: il raggiro, l'ingiusto profitto e il danno altrui. Occhio alle sbarre, quindi, e non solo quelle del Telepass!

Se vuoi aggiornamenti su TELEPASS: USCIRE SENZA PAGARE È TRUFFA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

PSA-Opel: le posizioni dei governi francese e tedesco

PSA-Opel: le posizioni dei governi francese e tedesco

La trattativa per la cessione di Opel a PSA ha attirato l'attenzione della politica e dei governi coinvolti.

Ecco le città più trafficate al mondo nel 2016

Ecco le città più trafficate al mondo nel 2016

Dall’Europa all’Asia, all’America: il TomTom Traffic Index passa al setaccio il grado di congestionamento urbano. E si scopre che Palermo…

Auto e moto: cos

Auto e moto: cos'è il "foglio unico" di circolazione?

Addio carta di circolazione e certificato di proprietà: i dati potrebbero essere accorpati in un unico documento.