Telepass: uscire senza pagare è truffa

Una recente sentenza della Cassazione ha stabilito che, in caso di reato, si rischiano dai sei mesi ai tre anni di carcere

Chi non ha mai avuto la seppur minima tentazione di uscire dall'autostrada accodandosi all'auto che precede, nella corsia riservata ai possessori Telepass, ha sicuramente avuto la curiosità di sapere se una tale maldestra manovra fosse tecnicamente possibile. Ebbene, la risposta e sì, ma non conviene farlo. Anzi, non si deve farlo perché, chi ci ha provato, è stato punito: tale azzardo, infatti, può costare da sei mesi a tre anni di reclusione in quanto è ascrivibile al reato di truffa, sanzionato dall'art. 640 del Codice Penale.

Questo è quanto stabilito da una recente sentenza della Corte Costituzionale, la n. 666/2010, a conferma di quanto già deciso in passato dalla Seconda Sezione Penale della Corte che aveva ammonito sulla rilevanza penale di un simile comportamento. In esso infatti si ravvedono tutti gli elementi giuridici che contraddistinguono tale reato: il raggiro, l'ingiusto profitto e il danno altrui. Occhio alle sbarre, quindi, e non solo quelle del Telepass!

Se vuoi aggiornamenti su TELEPASS: USCIRE SENZA PAGARE È TRUFFA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

In Lombardia è previsto uno sconto del 10% sul bollo auto per chi sceglie la domiciliazione bancaria.

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Emendamento PD alla Legge di Stabilità: dal 2018 i centri revisione controlleranno anche la situazione bollo. Niente collaudo per chi non pagherà.

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell'auto

L'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca avrà conseguenze anche sul mondo dell'auto, con particolare attenzione ad emissioni e delocalizzazione.