Il 10% degli americani acquisterebbe un'auto elettrica

Un sondaggio di Ernst & Young mostra che circa 20 milioni di statunitensi considerano di acquistare una ibrida o una emissioni zero

Un sondaggio effettuato da Ernst & Young tra 1000 automobilisti statunitensi ha rivelato che il 10% di essi considererebbe l'idea di acquistare un'auto elettrica o una ibrida. Numericamente, questa percentuale è molto elevata dato che rappresenta circa 20 milioni di potenziali utenti, sufficienti per esaurire tutti i veicoli prodotti di questo segmento nel biennio 2010-2011.

Anche per questo motivo i costruttori hanno scommesso sui veicoli a emissioni zero, ritenendoli il futuro dell'automotive, come del resto si è evinto dal salone internazionale dell'auto in corso di svolgimento a Detroit.

Sempre in base a questa ricerca, il 34% degli intervistati erano d'accordo con l'idea di finanziare la costruzione di aree di servizio o di impianti domestici per la ricarica dei motori elettrici.

A far scegliere auto a basso o nullo impatto ambientale ci sono anche gli inferiori premi per le polizze rc: alcune compagnie, infatti, hanno abbassato del 10% le loro tariffe dato che ritengono che gli automobilisti che utilizzeranno questi veicoli avranno un minor rischio di sinistrosità.

Una società di ricerche di mercato di Boston, infine, ha addirittura previsto che il 20% delle nuove auto vendute nel 2020 saranno avranno motori elettrici o ibridi.

Se vuoi aggiornamenti su IL 10% DEGLI AMERICANI ACQUISTEREBBE UN'AUTO ELETTRICA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 18 gennaio 2010

Vedi anche

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Con l’inizio del nuovo anno arrivano i nuovi aumenti nel 2017 dei pedaggi autostradali caratterizzati da una media dello 0,6%.