La Prius è l’auto più venduta in Giappone

Per la prima volta una ibrida come la Toyota Prius in cima alle preferenze dei giapponesi. Neanche una marca straniera tra le prime 30

La Prius è l'auto più venduta in Giappone

di Andrea Barbieri Carones

15 gennaio 2010

Per la prima volta una ibrida come la Toyota Prius in cima alle preferenze dei giapponesi. Neanche una marca straniera tra le prime 30

Nel 2009 la Toyota Prius è diventata l’auto più venduta nel Paese del Sol Levante, in base ai dati dell’associazione giapponese dei concessionari. Si tratta della prima ibrida a raggiungere questo importante risultato, grazie anche agli incentivi statali di 3.500 Euro destinati all’acquisto di vetture ecologiche. Un analista pensa che la Prius perderà la leadership all’interrompersi dei finanziamenti il 30 settembre prossimo.

Si tratta di una crescita del 285,7% rispetto al 2008, pari a quasi 209.000 unità, provocata anche dalla crisi economica del Paese che ha portato molti clienti di auto di lusso a rivolgersi a Toyota per la ibrida Prius, che è quella coi minori consumi.[!BANNER]

La classifica nipponica comprende tutte auto fatte in patria (nessuna marca straniera tra le prime 30), a iniziare da Toyota e Honda che, da sole, hanno piazzato 8 auto ai primi 10 posti distanziando la Serena e la Note della Nissan, rispettivamente in ottava e decima posizione. Medaglia d’argento per la Honda Fit (in Europa venduta col nome di Honda Jazz), che ha tuttavia perso il 10,1 delle vendite rispetto all’anno prima. Nei 5 anni precedenti, la regina del mercato giapponese è stata la piccola monovolume WagonR di Suzuki.