Alfa Romeo Milano pronta al debutto

Attesa al Salone di Ginevra, l'Alfa Milano prenderà il posto della vecchia 147 per sfondare, forse, anche negli Stati Uniti

Dovremo attendere il Salone dell'Auto di Ginevra del prossimo marzo per vederla in versione definitiva, anche se le immagini ufficiali dovrebbero essere distribuite dalla Casa del Biscione già alla fine dell'anno. Della nuova Alfa Romeo Milano sono comunque disponibili degli scatti rubati qualche tempo fa.

Nei piani dell'azienda la Milano andrà a occupare il segmento che era della 147, vettura progettata dai designer Walter De Silva (oggi nel Gruppo Volkswagen) e Wolfgang Egger. Un'auto che ha registrato per diversi anni grande consenso fra gli automobilisti.

Ironia della sorte però la nuova Alfa non sarà realizzata negli stabilimenti lombardi - dopo la decisione dei vertici di smantellare l'apparato produttivo di Arese, nei pressi di Milano - bensì a Torino, in casa Fiat.

Proprio a marzo, mese del Salone di Ginevra, scadrà infatti la cassa integrazione per gli ultimi dipendenti Alfa operativi ad Arese e impiegati fra Centro Stile, Progettazione, laboratori, commerciale e la divisione motori e cambi (Powertrain). L'Alfa Romeo Milano avrà il compito di dare nuova linfa al marchio del Biscione soprattutto sul mercato Nordamericano dove potrebbe debuttare grazie alle sinergie con il gruppo Chrysler.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 20 novembre 2009

Altro su Alfa Romeo

Alfa Romeo al Motor Show 2016
Eventi

Alfa Romeo al Motor Show 2016

Alfa Romeo sarà presente al Motor Show 2016 con diverse proposte, comprese la 4C Spider e la nuova Giulia Veloce.

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste
Mercato

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

La Giulia tra le 7 finaliste del prestigioso concorso.

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018
Mercato

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018

Il Gruppo FCA ha annunciato 1.800 nuovi posti di lavoro nello stabilimento di Cassino per la produzione della Stelvio.