Google: l'accordo con Fiat Chrysler sarà limitato

Google ribadisce la portata limitata della partnership per la guida autonoma siglata con Fiat Chrysler.

L'accordo tra FCA e Google siglato due settimane fa potrebbe avere effetti molto più contenuti per le due parti in causa rispetto a quanto ipotizzato da diversi addetti ai lavori all'indomani dell'ufficializzazione. A chiarire i termini dell'impegno da parte di Google è stato John Krafcik, il dirigente a capo del Self-Driving Car Project di Mountain View. 

In un'intervista, il manager ha spiegato infatti che la collaborazione tra Google e FCA avrà un impatto limitato, in quanto l'accordo, oltre a non essere esclusivo, è circoscritto alla sola produzione di 100 prototipi da destinare alla sperimentazione della guida autonoma.  

Restano quindi escluse tutte le ipotesi di condivisione di tecnologie tra i due gruppi, così come non è prevista al momento alcuna sinergia di tipo industriale o ingegneristico finalizzata alla produzione di vetture destinate al mercato. 

Non è un caso se John Krafcik ha sottolineato che Alphabet, la holding che controlla Google, è ancora alla ricerca di altri potenziali partner provenienti dal settore automobilistico. Lo scopo è quello di accelerare lo sviluppo dei veicoli senza conducente e affinarne la tecnologia, nella convinzione che sia questa la soluzione migliore per aumentare la sicurezza e tagliare il numero di vittime della strada. 

Le parole del dirigente americano non intendono tuttavia sminuire la portata dell'accordo con FCA e vanno nella direzione anticipata dallo stesso Sergio Marchionne, che aveva predicato prudenza quando parte della stampa aveva accennato a collaborazioni più strette tra le due aziende. Quel che appare certo è che la Google Car a guida autonoma si farà nei prossimi anni, ma non è detto che a produrla sarà Fiat Chrysler.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 20 maggio 2016

Altro su FIAT

Fiat al Motor Show 2016
Eventi

Fiat al Motor Show 2016

Fiat porterà al Motor Show di Bologna tutto il meglio della propria gamma attuale, divisa tra modelli pratici e proposte decisamente raffinate.

Be-Free: il noleggio per privati anche su Fiat 500X
Mercato

Be-Free: il noleggio per privati anche su Fiat 500X

A un mese dal via (e 1.000 ordinazioni già ricevute) la formula Be-Free di noleggio a lungo termine all inclusive si alarga a Fiat 500X.

Il Gruppo FCA venderà auto su Amazon
Mercato

Il Gruppo FCA venderà auto su Amazon

Su Amazon.it sarà possibile ordinare i modelli Fiat Panda, Fiat 500 e Fiat 500L accedendo così a numerosi vantaggi.