Assicurazione auto: nel 2016 più cara per 1,5 milioni di automobilisti

Nel 2016 saranno circa 1,5 milioni gli automobilisti italiani che perderanno la propria classe di merito vedendo aumentare la propria polizza RC Auto.

Nel 2016, per un milione e mezzo d'italiani l'assicurazione RC Auto sarà più cara rispetto all'anno passato. Il motivo di questo aumento, secondo un'indagine pubblicata da Facile.it, è dovuto alla perdita della classe di merito per aver provocato un incidente nei dodici mesi appena trascorsi. 

Gli automobilisti che si sono resi protagonisti di un sinistro e saranno adesso penalizzati dalla propria compagnia assicuratrice sono il 4,43% del totale, con un piccolo ma significativo aumento rispetto al 4,09% registrato nel 2014. 

Le più pericolose al volante sono state le donne, mentre se la sono cavata meglio i giovani al di sotto dei 30 anni, tanto che appena il 3,51% di loro vedrà peggiorare la propria classe di merito. Uno sguardo alla classifica dei guidatori meno "virtuosi" vede maggiormente penalizzati medici e infermieri, seguiti dagli insegnanti e dai pensionati. Sulla sponda opposta, invece, si segnalano i militari, gli agenti di polizia locale e gli altri membri delle forze armate. 

La Toscana si conferma la regione con la più alta percentuale di automobilisti penalizzati, pari al 5,88%, che vedranno aumentare il costo della polizza assicurativa, ma sul podio salgono anche l'Umbria, attestata al 5,63%, e il Lazio, al 5,5%. Si dichiarano infine meno incidenti con colpa in due regioni del Sud come la Calabria, che si piazza all'ultimo posto grazie al suo 2,91%, e la Puglia, ferma al 2,93% e rientrante di diritto tra quelle aree che vedranno un minore aumento della spesa per la RC Auto

Se vuoi aggiornamenti su ASSICURAZIONE AUTO: NEL 2016 PIÙ CARA PER 1,5 MILIONI DI AUTOMOBILISTI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 04 gennaio 2016

Vedi anche

Guida autonoma: grave incidente per una Google Car

Guida autonoma: grave incidente per una Google Car

Un'auto a guida autonoma di Google è stata protagonista di un incidente a Mountain View.

Tommy 2.0, il dissuasore che protegge i parcheggi per i disabili

Tommy 2.0, il dissuasore che protegge i parcheggi per i disabili

Ideato dal giornalista Gianluca Nicoletti, questo geniale dispositivo dovrebbe presto diffondersi sulle strade del 1° Municipio di Roma.

Apple punta alla McLaren, ma la Casa di Woking smentisce

Apple punta alla McLaren, ma la Casa di Woking smentisce

L'azienda di Cupertino potrebbe acquisire la McLaren per usufruire delle sue tecnologie e puntare alla guida autonoma.