Scandalo Volkswagen: perquisita anche la sede Lamborghini

Lo scandalo delle emissioni truccate vede coinvolta Volkswagen anche in Italia, dove sono state perquisite le sedi amministrative del gruppo.

Scandalo Volkswagen: perquisita anche la sede Lamborghini

di Giuseppe Cutrone

15 ottobre 2015

Lo scandalo delle emissioni truccate vede coinvolta Volkswagen anche in Italia, dove sono state perquisite le sedi amministrative del gruppo.

La vicenda che vede coinvolto il gruppo Volkswagen per i valori delle emissioni manipolate sta avendo le prime conseguenze anche in Italia con una serie di perquisizioni effettuate dagli uomini della Guardia di Finanza presso la sede della filiale italiana, a Verona. 

A disporre la misura è stata la procura della città scaligera, che ipotizza per il marchio tedesco il reato di frode in commercio e truffa a seguito dell’inchiesta aperta per fare chiarezza sullo scandalo emissioni.  

Tra i sei dirigenti finiti sotto indagine c’è anche Massimo Nordio, presidente di Volkswagen Group Italia, mentre l’obiettivo dell’azione delle Fiamme Gialle sono stati i documenti riguardanti i motori diesel Type EA 189 finiti nell’occhio del ciclone in queste settimane. 

Le perquisizioni si sono svolte anche nella sede bolognese della Lamborghini, altro marchio, insieme a Seat, Audi e Skoda, facente parte del gruppo Volkswagen ma dai cui vertici non sono arrivate dichiarazioni in merito. 

Secondo alcune stime, lo scandalo delle emissioni truccate potrebbe riguardare fino a 645.000 veicoli venduti sul mercato italiano, mentre una class action avviata dal Codacons ha raccolto finora la pre-adesione di oltre 12.000 automobilisti.

No votes yet.
Please wait...