Green Car of the Year, annunciate le cinque finaliste

Dominano tedesche e giapponesi. La vincitrice sarà annunciata in occasione del Los Angeles Auto Show di dicembre

Green Car of the Year, annunciate le cinque finaliste

di Lorenzo Stracquadanio

08 ottobre 2009

Dominano tedesche e giapponesi. La vincitrice sarà annunciata in occasione del Los Angeles Auto Show di dicembre

.

Audi A3 TDI, Honda Insight, Mercury Milan Hybrid, Toyota Prius e Volkswagen Golf TDI. Sono queste le cinque finaliste per Green Car of the Year 2010, riconoscimento che celebra la leadership ambientale nel settore automobilistico e premia i veicoli disponibili ai consumatori nel corso dell’anno.

Le vetture in questione sono state selezionate dal Green Car Journal, rivista considerata una fonte autorevole di informazioni sulla riduzione di consumi ed emissioni, sulla tecnologia avanzata e sui veicoli a carburanti alternativi.

Giunto alla sua quinta edizione il premio sarà consegnato nel corso del Los Angeles Auto Show, in programma per il 3 dicembre. La vincitrice finale sarà scelta dai giurati Jay Leno, Jean-Michel Cousteau, Carroll Shelby e Carl Pope del Sierra Club, assieme ai redattori della rivista. E sarà interessante la sfida a distanza con la Honda FCX Clarity che lo scorso aprile ha vinto il World Green Car of the Year al Salone di New York.

“Stiamo vedendo una tendenza per cui le auto ‘verdi’ emergono a tutti i livelli – ha affermato Ron Cogan, redattore ed editore del Green Car Journal – dalle auto di livello base ai modelli di lusso, e anche le performance car e i suv/crossover. Inoltre, una gamma di tecnologie e carburanti, nonché strategie quali la riduzione del peso e dell’attrito volvente, sono applicati per vincere la sfida. Una scelta più vasta offre agli acquirenti un interesse personale nella riduzione dell’impatto ambientale, il che è importante”.

Per la prima volta nella storia del premio un’Audi è entrata nelle cinque finaliste col suo diesel pulito. Allo stesso modo la nuova Golf TDI ha mostrato la tecnologia dei diesel a basso impatto nella sua gamma. La Honda Insight, dal canto suo, è una berlina ibrida completamente nuova mentre la Toyota Prius 2010 è ormai giunta alla sua terza generazione di sviluppo. Chiude il quintetto la Milan Hybrid, applicazione Mercury della sua tecnologia ibrida avanzata in una berlina di lusso di segmento B.