Jarno Trulli raccoglie a Monza altri 300.000 euro per l’Abruzzo

Grande successo a Monza per l’asta benefica di Jarno Trulli e della sua fondazione “Abruzzo nel Cuore”

Jarno Trulli raccoglie a Monza altri 300.000 euro per l’Abruzzo

di Nicola Albanese

16 settembre 2009

Grande successo a Monza per l’asta benefica di Jarno Trulli e della sua fondazione “Abruzzo nel Cuore”

.

Dopo la tragedia che ha colpito la sua terra natia Jarno Trulli ha passato gli ultimi sei mesi impegnandosi in prima persona per dare un contributo concreto alla ricostruzione.

Attraverso il sito web www.abruzzonelcuore.net e numerose iniziative sportive come la partita di calcio tra Nazionale Piloti e Scuderia Ferrari Club e il torneo giovanile Monza 09-09-09 Abruzzo nel Cuore, la raccolta fondi aveva già conosciuto grossi consensi da parte del pubblico, arrivando a raccogliere ben 150.000 euro.

Un nuovo traguardo della solidarietà è però stato raggiunto lo scorso sabato 12 Settembre con l’asta di beneficenza tenutasi a Monza e presenziata dallo stresso Jarno, in cui sono stati raccolti altri 300.000 euro.

I circa 100 VIP che hanno assistito all’asta hanno conquistato pezzi davvero unici: ad esempio è stato battuto un casco di Jarno, venduto per 40.000 euro, un orologio Audemars Piguet, realizzato apposta per l’occasione, e numerosi cimeli forniti da Jarno stesso e altri nomi eccellenti della F.1 come Giancarlo Fisichella e i teams Brawn, Ferrari, McLaren, Red Bull, Renault e Williams.

I proventi di queste iniziative verranno utilizzati per la ricostruzione delle zone colpite dal sisma e sarà lo stesso Jarno Trulli a supervisionarne la distribuzione. La prossima asta di beneficienza di Abruzzo nel cuore avrà luogo nel weekend del Gran Premio di Singapore e prevede contributi offerti da Mark Webber, David Coulthard e Kazuki Nakajima.